Crocchette di Mozzarella

Antipasto gustoso ma un po’ pesantuccio, si tratta infatti di polpette fritte. Può essere presentato anche come contorno servito con verdure cotte o grigliate, o per guarnire un bel piatto di salumi misti.

Per prepararle vi occorre la mozzarella (non scegliete quella di bufala perché non ha la consistenza adatta) o in alternativa una bella scamorza fresca, quindi aglio, rosmarino, pangrattato, farina, uova, parmigiano (o pecorino) grattugiato sale e olio di semi per friggere.

Procedete in questo modo: fate un trito di aglio e rosmarino e mischiatelo in una ciotola assieme al pangrattato, al parmigiano grattugiato e ad un pizzico di sale. Prendete le mozzarelle e tagliatele a pezzettini piccoli (come quella utilizzata dai pizzaioli). Ungetevi le mani con un filo d’olio extra vergine d’oliva e cominciate a impastare la mozzarella col composto di pangrattato aglio e rosmarino. Dividete l’impasto in palline di mozzarella di grandezza a piacere.

Per le dosi regolatevi in questo modo: per ogni mozzarella da 150 gr circa aggiungete tre cucchiai di pangrattato uno spicchio d’aglio, un rametto di rosmarino e un cucchiaio di parmigiano grattugiato.

Ora preparate tre piatti: nel primo piatto versate della farina bianca; nel secondo piatto sbattete le uova con una forchetta con un pizzico di sale e del formaggio grattugiato a piacere; nel terzo piatto preparate il pangrattato.

Prendete le palline di mozzarella che avete preparato, passatele prima nel piatto della farina, poi nel piatto dell’uovo ed infine rotolatele nel pangrattato, quindi sistematele in un’altro piatto o contenitore spolverato di pangrattato.

Fate riposare le crocchette per mezz’oretta circa in frigo, nel frattempo preparate i piatti da portata con le verdure, i salumi o i pomodorini freschi e il basilico. Scaldate l’olio di semi nel tegame da frittura e portatelo a giusta temperatura. Prendete le crocchette dal frigo e cominciate a friggerle poche alla volta in modo da mantenere il più possibile costante la temperatura dell’olio.

Scolate le crocchette in un piatto rivestito di carta da cucina e salatele a piacere. Servitele subito calde e filanti

condividi