Pasta Frolla

pasta_frolla
la pasta frolla è la base per realizzare alcune delle torte tradizionali della cucina italiana. Tre esempi su tutti:
– La torta della nonna
– La pastiera napoletana
– la crostata di marmellata

… ma c’è una base per pasta frolla valida per tutte le ricette? La risposta è no. Le ricette di pasta frolla sono tantissime. Dipende da quello che dovete fare. Possiamo dividere le preparazioni a base di pasta frolla in tre gruppi:

– la pasta frolla per crostate classiche
– la pasta frolla per basi da cuocere a parte e poi farcire con creme fredde e mousse
– la pasta frolla per biscotti

1) Questa è la ricetta consigliata da Elisa (la specialista in pasta frolla di RicetteDi.it) per le crostate classiche

Ingredienti :
farina 00: 300 gr.
zucchero: 120 gr.
uova: 3 (2 tuorli e 1 intero)
burro: 150 gr.
sale: 1 pizzico
limone grattugiato: 1
lievito per dolci: la punta di un cucchiaino

Preparazione: La pasta frolla va preparata a mano!
Mettete tutti gli ingredienti (il burro freddo di frigorifero e tagliato a dadini piccoli) in una ciotola
 

 
Impastate rapidamente con le punte delle dita.
Otterrete un impasto molto granuloso che poco per volta si amalgamerà sempre di più.
 

 
E’ possibile che sia necessario aggiungere uno o due cucchiai di acqua fredda. E’ importante non lavorare la pasta a lungo perchè si scalderebbe col calore delle mani. Lavorate l’impasto fino a quando non avrete ottenuto questa consistenza.
 

 
Ricoprite con una pellicola trasparente e riponete la pasta frolla in frigorifero a riposare. Per la crostata stendete 2/3 della pasta con il mattarello su un piano infarinato, oppure direttamente su un foglio di carta da forno. La sfoglia deve essere di mezzo centimetro circa
 

 

 
farcite con il ripieno della vostra ricetta, poi ripiegate il bordo verso l’interno. Con la pasta frolla avanzata farete le classiche decorazioni intrecciate della crostata. Questa, ad esempio e una crostata farcita con un ripieno di ricotta, cioccolato e marmellata di amarene (Crostata di ricotta, cioccolato e marmellata di amarene)
 

 

2) Se invece vi occorre una base per crostata da farcire a freddo con una crema, allora vi consigliamo di usare questa ricetta:
– farina 00: 300 gr.
– zucchero: 120 gr.
– uova: 2 (oppure 2 tuorli ed 1 uovo intero)
– burro: 150 gr.
– sale: 1 pizzico
– limone grattugiato: 1
– lievito per dolci: la punta di un cucchiaino

ecco una ricetta con la base pre-cotta di pasta frolla

questa fantastica crostata si fa con una base di pasta frolla cotta, farcita con una fresca e profumata crema alle fragole e limone, panna montata e fragole fresche
questa fantastica crostata si fa con una base di pasta frolla cotta, farcita con una fresca e profumata crema alle fragole e limone, panna montata e fragole fresche

 

3) questa è la ricetta consigliata per semplici e friabili biscottini di pasta frolla

Ingredienti
– farina: 300 gr.
– burro: 125 gr.
– zucchero a velo: 125 gr.
– uova: 1
– lievito per dolci: 1/2 bustina
– sale: un pizzico

Questi biscottini tirolesi sono perfetti! Cottura impeccabile per una pasta frolla delicata, chiara, morbida e molto friabile. Due versioni per questa foto-ricetta: una con marmellata ed una con cioccolato fondente fuso
Questi biscottini tirolesi sono perfetti! Cottura impeccabile per una pasta frolla delicata, chiara, morbida e molto friabile. Due versioni per questa foto-ricetta: una con marmellata ed una con cioccolato fondente fuso

 

La pasta frolla si presta anche a stuzzicanti varianti e personalizzazioni. Ecco alcuni esempi

questa è una crostata imperdibile per chi, come Chef Antony, ha un debole per l’abbinamento nocciole e cioccolato. Le nocciole tritate sono nella base di pasta frolla, mentre il ripieno è una base di crema pasticcera e cacao amaro in polvere, arricchita con pezzettoni di cioccolato fondente sciolti direttamente nella crema bollente. La pasta frolla alle nocciole è spettacolare! Molto friabile, leggera e delicata. Ha quasi la stessa consistenza della crema al cioccolato fondente, che è per contrasto, molto densa e corposa
questa è una crostata imperdibile per chi, come Chef Antony, ha un debole per l’abbinamento nocciole e cioccolato. Le nocciole tritate sono nella base di pasta frolla, mentre il ripieno è una base di crema pasticcera e cacao amaro in polvere, arricchita con pezzettoni di cioccolato fondente sciolti direttamente nella crema bollente. La pasta frolla alle nocciole è spettacolare! Molto friabile, leggera e delicata. Ha quasi la stessa consistenza della crema al cioccolato fondente, che è per contrasto, molto densa e corposa

 
Questa crostata è davvero superlativa! Una base di pasta frolla al cacao friabile e delicata, farcita con una muosse di panna montata allo yogurt fresca e spumosa, all’aroma di arancia. Elisa (l’autrice di questa ricetta) l’ha preparata per celebrare i primi 100.000 “like” ricevuti dalla nostra pagina facebook
Questa crostata è davvero superlativa! Una base di pasta frolla al cacao friabile e delicata, farcita con una muosse di panna montata allo yogurt fresca e spumosa, all’aroma di arancia. Elisa (l’autrice di questa ricetta) l’ha preparata per celebrare i primi 100.000 “like” ricevuti dalla nostra pagina facebook

condividi