– pasta fatta in casa

questi sono gli ingredienti: farina, acqua, uova, olio d’oliva e sale. L’utilizzo ed il dosaggio di questi ingredienti varia in funzione delle tradizioni regionali e del tipo di pasta che si vuole ottenere.

Per la classica pasta fresca all’uovo della tradizione emiliana le dosi prevedono per ogni 100 gr. di farina, una presa di sale, 1 uovo ed eventualmente qualche goccia d’olio extra vergine di oliva per rendere più elastico l’impasto. Naturalmente non dovete aggiungere l’acqua, mentre come farina occorre utilizzare quella di grano tenero del tipo “00”, detta anche fior di farina in quanto totalmente priva di crusca.

La pasta fresca di grano duro, caratteristica invece delle regioni dell’Italia meridionale, si realizza con queste dosi: farina di grano tenero e semola di grano duro in pari quantità, impastate con acqua quanto basta, leggermente salata e tiepida.

Partendo da queste due ricette potete dare libero sfogo alla vostra inventiva, giocando sulle dosi e sulla qualità degli ingredienti (farina integrale, farina di grano saraceno, farina di ceci, patate ecc…) oppure aggiungendone di altri per dare un tocco di colore (pasta nera al nero di seppia, pasta verde agli spinaci, pasta rossa al concentrato di pomodoro, pasta gialla alla zucca ecc…)

 

gnocchi di rapa rossa gnocchi di zucca
lasagne ai carciofi lasagne con la mozzarella
ravioli di ricotta ravioli con robiola speck e rucola
tortelli di ricotta noci e pancetta tortelli di ricotta e spinaci

 
Ecco tutte le foto-ricette di pasta fatta in casa
 

crepes e crespelle sapete qual è la differenza tra crêpes e crespelle? La risposta è: nessuna differenza. Il termine crespella non è altro che la traduzione italiana del termine francese crêpe
condividi