Piadina

piadina fatta in casa
Sapete come si prepara la sfoglia per la vera piadina romagnola? Ecco la ricetta.
Ingredienti:
– 1 Kg. di farina tipo “0”
– 150 gr. di strutto
– Un pizzico di sale
– Acqua o latte quanto basta (con il latte diventa più morbida)
– potete aggiungere una bustina di lievito oppure 4 gr. di bicarbonato.

Preparazione:
Unite tutti gli ingredienti con l’acqua o il latte fino ad ottenere un impasto abbastanza sodo (non lavoratelo eccessivamente perché si potrebbero formare delle bolle durante la cottura), fate riposare per circa un’ora coperto con uno strofinaccio pulito.
Suddividete l’impasto in pagnottelle che, una volta stese con il mattarello, devono formare delle “piade” di circa 25-30 cm. di diametro. Lo spessore dipende molto dai gusti e può andare da due fino a cinque-sei millimetri (durante la cottura cresce). Ricordatevi di strofinare frequentemente il mattarello con della farina per evitare che l’impasto vi si attacchi.
La piadina deve essere cotta su di una teglia in ghisa o, ancora meglio, in terracotta sotto cui deve ardere un fuoco allegro perchè l’impasto deve essere cotto in fretta. Mano a mano che la cottura procede in superficie si formano delle bolle medio-piccole più cotte che conferiscono l’aspetto caratteristico. E’ bene “sforacchiare” entrambe le superfici della piadina con una forchetta per migliorare la cottura interna. Utilizzate un coltello lungo a lama larga per rigirare in senso orario e rivoltare spesso la piadina.

In questa pagina vi proponiamo anche le versioni per la piadina sfogliata, la piadina dolce e la piadina a rotolo.
________________________________
Piadina sfogliata

Ingredienti:
– 1 Kg. di farina
– 4 uova
– 1 cucchiaio di strutto
– 1 bicchiere di vino bianco secco
– 1 bicchiere d’acqua
– 1 scorza di limone grattugiata
sale (quanto basta)

Preparazione:
Impastare tutti gli ingredienti e lasciare riposare l’impasto per circa mezz’ora.
“Tirare” con il matterello una sfoglia abbastanza sottile e ungerla con strutto. Arrotolarla per il lungo e tagliarla a palline (di grandezza a piacere).
Stendere le palline col matterello su un piano di marmo unto d’olio.
Cuocere su una piastra anch’essa unta d’olio per le prime.

____________________________
Piadina dolce

Ingredienti:
– 1 Kg. di farina
– 400 gr. di zucchero
– 200 gr. di burro
– 6 uova intere
– Dose per 1 Kg. di ciambella (si trova dai fornai).
– A piacere mettere anice, limone o vaniglia.

Preparazione:
Si uniscono gli ingredienti lavorando l’impasto con le mani; se questo risulta troppo duro aggiungere un poco di latte, viceversa se è troppo morbido aggiungere un poco di farina.
Fatta la piadina dello spessore di circa mezzo centimetro tagliarla a spicchi prima di cuocerla.

______________________________
Piadina a rotolo

Ingredienti:
1 Kg. di farina
10 gr. di lievito in polvere
1/2 bicchiere di vino bianco secco
la scorza grattugiata di 1/2 limone
4 cucchiai di olio extravergine di oliva
50 gr. di strutto
2 tuorli d’uovo
20 gr. di sale
10 gr. di bicarbonato
1 cucchiaino di zucchero
circa 4 dl. di acqua tiepida

Preparazione:
Setacciare la farina con il lievito, il sale ed il bicarbonato. Mescolarla alla scorza grattugiata e poi intriderla con i tuorli, il vino e l’acqua. Aggiungere per ultimo lo zucchero.
Lasciare lievitare l’impasto per circa un’ora, poi manipolarlo per sgonfiarlo e con il matterello stirare una sfoglia molto sottile. Ungere la sfoglia con lo strutto e avvolgerla su se stessa per ottenere un lungo rotolo che poi viene tagliato in pezzi del peso approssimativo di 100 gr. ciascuno.
Sigillare i bordi dei tranci per impedire la fuoriuscita dello strutto. Appiattire ciascun trancio con il matterello e cuocere le piade.

queste invece sono le piadine interpretate da chef Antony

La dose è per 4 persone. Con questa ricetta preparate circa 12 piadine sottili del diametro di 15-18 cm. Niente strutto, l’impasto si fa con farina, latte, acqua, olio, sale ed un pezzettino di lievito di birra. Per la cottura, vi occorre una buona padella, dal fondo spesso, piatta ed antiaderente
La dose è per 4 persone. Con questa ricetta preparate circa 12 piadine sottili del diametro di 15-18 cm. Niente strutto, l’impasto si fa con farina, latte, acqua, olio, sale ed un pezzettino di lievito di birra. Per la cottura, vi occorre una buona padella, dal fondo spesso, piatta ed antiaderente
Non avete pane in casa e vi serve un alternativa dell’ultimo momento? Provate questa ricetta. Una piadina morbida e fragrante, che si prepara in un ora, senza lievito e con solo acqua, farina, sale, olio extravergine di oliva ed un po’ di latte.
Non avete pane in casa e vi serve un alternativa dell’ultimo momento? Provate questa ricetta. Una piadina morbida e fragrante, che si prepara in un ora, senza lievito e con solo acqua, farina, sale, olio extravergine di oliva ed un po’ di latte.
condividi