Penne radicchio e philadelphia

questo è un piatto per gli amanti della cucina sana e semplice. Nessun soffritto e niente panna. Pochi grassi e tanta verdura.

__________
Per questa ricetta vi occorrono, per quattro persone, 2 cespi di radicchio rosso di Treviso e 160 gr. di formaggio morbido tipo Philadelphia. Come pasta utilizzate le penne o pennette rigate

__________
Procedete in questo modo:
tagliate il torsolo del radicchio e lavate le foglie di radicchio in abbondante acqua fredda corrente.
Tagliate il radicchio a pezzettini o a listarelle e fatelo appassire in una padella larga antiaderente con un filo d’olio extravergine di oliva ed un pizzico generoso di sale.
Mettete il coperchio per i primi 10 minuti, poi aprite a fate un po’ asciugare per altri 5 minuti circa.

Nel frattempo cuocete le penne in abbondante acqua leggermente salata.

Prendete un paio di mestoli di acqua di cottura della pasta ed aggiungetela al radicchio. Scolate le penne al dente e trasferitele nella padella antiaderente con la philadelphia a pezzettini.

Mantecate per un minutino con un cucchiaio di legno per rendere cremoso il formaggio. Spegnete e trasferite nei piatti.

Come tocco finale potete aggiungere parmigiano reggiano grattugiato.

Nei nostri test di cucina, abbiamo provato ad impreziosire questa ricetta. Provateci anche voi. In alternativa al parmigiano provate ad aggiungere ricotta salata morbida a scaglie, oppure pecorino salato non molto stagionato sempre a scaglie.

L’accostamento pecorino-radicchio è azzeccatissimo ed il risultato è eccezionale.

______________________________________________

– avete dubbi sul radicchio da utilizzare? leggete il nostro approfondimento alla pagina radicchio

– volete una idea per un secondo ed un contorno a tema? potete preparare un Tacchino in salsa di radicchio come secondo, una insalata di radicchio e carciofi come contorno, ed una frittella di radicchio in pastella come antipasto.

condividi