Liquore alle prugne

Per questo liquore profumatissimo, vi occorrono appena 6 giorni per imbottigliarlo. Fatelo riposare per trenta giorni in bottiglia e poi potete gustarlo in tutta la sua fragranza.

____________________________________________

Le varietà di prugne sono tantissime. Se non sapete quale scegliere, il nostro consiglio è di optare per quelle più fresche.
Le prugne maturano durante tutti i mesi estivi:
– a Luglio ci sono le red beauty (prugne da tavola molto succose, con buccia di colore rosso scuro e polpa chiara) e le goccia d’oro (di colore giallo dorato di forma tonda e dalla polpa zuccherina e succosissima).
– tra la fine di Luglio ed i primi di Agosto, maturano le santa rosa (tonde, grosse, dolci e dalla polpa consistente)
– in pieno Agosto trovate le regina claudia (di colore verde chiaro brillante, piccole e leggermente asprine)
– a fine Agosto e fino a metà Settembre trovate le classiche stanley (le classiche prugne da confettura extra. Sono quelle di colore viola scuro e di forma oblunga)


____________________________________________

le dosi per 1 lt di alcol a 90° sono:
– 1 kg di zucchero
– 500 gr di prugne snocciolate
– 4 dl di vino bianco fermo (non passito)
– 5 gr. di cannella

Procedete in questo modo:
per prima cosa lavate le prugne e scottatele in acqua bollente per un paio di minuti, in modo da poter sfilare facilmente la buccia
Snocciolatele, sminuzzate la polpa e raccoglietela in un contenitore di vetro a chiusura ermetica.

Aggiungete subito la cannella e il vino bianco. Chiudete e lasciate in infusione per 5 giorni.

Trascorsi i 5 giorni, separate il vino dalle prugne. Strizzate la polpa delle prugne in modo da raccogliere quanto più succo possibile e poi aggiungetelo al vino.

Ora filtrate il vino con un telo per eliminare tutte le particelle solide, e versatelo in una pentola con lo zucchero.

Portate ad ebollizione, mescolando bene per sciogliere tutto lo zucchero, poi abbassate la fiamma mettete il coperchio e fate sobbollire per 10 minuti circa.

Fate raffreddare a temperatura ambiente lo sciroppo ottenuto con lo zucchero ed il vino aromatizzato alle prugne e cannella.

Trascorse un paio d’ore aggiungete l’alcol, e rimettete il tutto nel contenitore di vetro a chiusura ermetica.

Fate riposare 1 giorno e poi siete pronti per imbottigliare. Se volete un liquore più limpido, fate un secondo passaggio con una carta filtro.

Potete consumarlo anche subito, ma il consiglio è di farlo riposare in bottiglia almeno per un mese.

_________________________________________

Non avete mai preparato un liquore? prima date una occhiata alla nostra pagina liquori fatti in casa. Troverete una descrizione dettagliata delle varie fasi di preparazione ed alcuni consigli validi, comuni a tutte le ricette di liquori

condividi