Arrosto di pollo ripieno

01_arrosto_di_pollo_ripieno
in questa foto-ricetta vi mostra come si fa un arrosto arrotolato di pollo, partendo dal petto di pollo intero. Tutte le fasi illustrate passo-passo: il taglio, la farcitura, la legatura e la cottura.

Due versioni di arrosto arrotolato farcito, molto semplici: uno con pancetta steccata ed uno con prosciutto cotto … ma, sono tante le possibili varianti. Potete aggiungere ad esempio l’uovo, oppure un formaggio filante, il pecorino per insaporire, le olive, i pinoli, l’uvetta per dare un tocco di contrasto, gli spinaci lessati, una foglia di radicchio di treviso, qualche fungo trifolato eccetera eccetera …

Prendete quindi spunto dall’arrosto di Nadia e date spazio alla vostra inventiva ed al vostro gusto personale

Ingredienti:

petto di pollo intero: 2 da 500 gr.
pancetta steccata: 6 fette sottili
prosciutto cotto: 100 gr.
aglio: 1 spicchio
scalogno: 1
prezzemolo: 1 ciuffetto
brodo vegetale: 3 dl.

Preparazione:

per questa foto ricetta abbiamo acquistato due bei petti di pollo (… in offerta) da circa 500 gr. ciascuno.
 
02_arrosto_di_pollo_ripieno
Per tagliarlo vi occorre un coltello ben affilato. Procedete ad aprirlo praticando piccoli tagli partendo dalla parte più esterna. Il petto di pollo dovrà essere come “srotolato” con incisioni progressive ed aiutandovi con le mani.
 
03_arrosto_di_pollo_ripieno

04_arrosto_di_pollo_ripieno

05_arrosto_di_pollo_ripieno
Questi sono i petti di pollo pronti per essere farciti
 
06_arrosto_di_pollo_ripieno
Prima condite con uno spicchietto di aglio e qualche fogliolina di prezzemolo tritato
 
07_arrosto_di_pollo_ripieno
Poi stendete il salume affettato. In questo caso ne abbiamo farcito uno con la pancetta e l’altro con il prosciutto cotto.
 
08_arrosto_di_pollo_ripieno

09_arrosto_di_pollo_ripieno
Aggiungete un paio di cucchiai di parmigiano reggiano grattugiato
 
10_arrosto_di_pollo_ripieno
Ora siete pronti per “ri-arrotolare” il petto di pollo con la sua farcitura. Procedete con cura cercando di contenere al meglio il ripieno
 
11_arrosto_di_pollo_ripieno

12_arrosto_di_pollo_ripieno
Adesso inizia la parte più difficile: la legatura. Procuratevi spago da cucina. Se non ne avete in casa (… e come noi non siete stati previdenti) potete utilizzare anche del normale filo da cucire bianco. E’ un po’ più complicato, ma con un po’ di pazienza dovreste riuscire a fare comunque un bel lavoro.
 
13_arrosto_di_pollo_ripieno
Questi sono i petti di pollo farciti, arrotolati e legati.
 
14_arrosto_di_pollo_ripieno
Per la cottura dell’arrosto procedete in questo modo. Tagliate lo scalogno e fatelo soffriggere in un tegame alto a fondo spesso con un po’ di olio extraveregine di oliva. Aggiungete i petti di pollo arrotolati e fateli rosolare a fuoco vivo, girandoli ogni tanto in modo da farli dorare su tutta la superficie.
 
15_arrosto_di_pollo_ripieno
Quando la parte esterna è ben rosolata, aggiungete il brodo vegetale (per questa foto-ricetta abbiamo utilizzato acqua con 1/3 di dado vegetale sbriciolato). Mettete il coperchio e fate cuocere a fuoco medio per 40 minuti, girandoli una sola volta a metà cottura.

16_arrosto_di_pollo_ripieno
Questo è il risultato. Un invitante e profumato arrosto di pollo farcito.
 
17_arrosto_di_pollo_ripieno
Il brodo di cottura ristretto tenetelo da parte. Quando l’arrosto si è raffreddato, togliete lo spago che lo lega e tagliatelo a fette. Scaldatelo al momento, appena prima di servirlo, in un tegame con il suo brodo di cottura che avete tenuto da parte.
 
18_arrosto_di_pollo_ripieno

condividi