Semifreddo con mousse al limone

semifreddo con mousse al limone e pavesini
 
questo è un dolce molto buono e, allo stesso tempo, molto comodo, pratico e funzionale. Lo preparate quando avete tempo e lo tenete in congelatore da utilizzare all’occorrenza.

Se avete ospiti inattesi, questo può essere il vostro asso nella manica. Tagliate le porzioni che vi occorrono ed il resto lo rimettete in congelatore per la prossima volta. L’involucro di pavesini si scongela praticamente all’istante. La mousse al limone, ricca di panna montata, è molto cremosa e si ammorbidisce in pochi minuti.

E’ un dolce che non delude mai. Spumoso e delicato, piace anche ai bambini. Impiattatelo con un po’ di fantasia e l’effetto sarà assicurato.
 
semifreddo al limone
La preparazione si articola in tre fasi

1) per prima cosa preparate la crema al limone

ingredienti per la crema al limone

limoni: 2 (succo + scorza grattugiata)
uova: 2
burro: 40 gr.
zucchero: 90 gr.

Mescolate tutti gli ingredienti in un pentolino (uova, succo di limone, zucchero, burro e buccia di limone grattugiata).
Cottura a bagnomaria a fuoco dolce fino a che la crema non si sarà addensata
 

 

aspettate che la crema al limone si raffreddi e poi
2) preparate la mousse al limone

ingredienti per la mousse al limone:

crema al limone: 300 gr.
panna da montare fresca: 500 gr.
zucchero a velo: 2 cucchiai

montate la panna fresca con due cucchiai di zucchero a velo e poi incorporate con un cucchiaio la crema al limone fredda
 

 
questa è la mousse al limone. Delicata, spumosa e molto profumata.
 

 
3) ora siete pronti per confezionare il vostro semifreddo con mousse al limone e pavesini

In questa foto ricetta vi diamo due esempi dai quali prendere spunto
Potete usare uno stampo per plumcake procedendo in questo modo:
foderate lo stampo con la pellicola trasparente, disponete i pavesini sul bordo, poi fate uno strato di mousse
 

 
fate un altro strato di pavesini e pareggiate con la mousse
 

 
ricopritelo con una pellicola trasparente e mettetelo in congelatore

Il giorno successivo riprendete lo stampo, capovolgetelo su un apposito vassoio oppure su un piatto.
 

 
Il semifreddo è pronto, conservatelo in congelatore e tiratelo fuori 10 minuti prima di consumarlo
 
semifreddo al limone
Al posto dello stampo per plumcake potete usare anche delle ciotoline monoporzione come queste
 

 
Al momento di servire potete guarnire il semifreddo con more e lamponi precedentemente condite con zucchero e limone.
 
semifreddo_al_limone_10

condividi