Tortelli di Ricotta e Spinaci

una pasta all’uovo classica (1 uovo ogni 100 gr. di farina)
un ripieno classico di ricotta e spinaci.
un classico condimento, burro, salvia e parmigiano

questi tortelli sono, senza alcun dubbio, il piatto classico per eccellenza della cucina italiana!
 
tortelli_di_ricotta_e_spinaci_01
ingredienti per la sfoglia

farina: 500 gr.
uova: 5
sale: 1 cucchiaino
potete aumentare le dosi seguendo la regola di 1 uovo ogni 100 gr. di farina

ingredienti per il ripieno

ricotta di pecora: 600 gr.
parmigiano: 150 gr.
spinaci: 200 gr. (pesati già cotti e strizzati)
pangrattato: 2 cucchiai
burro: una noce
sale: una presa

Per prima cosa preparate il ripieno.

sbollentate le foglie di spinaci in acqua leggermente salata, poi, dopo averli strizzati, passateli in padella con una noce di burro e 2 cucchiaio di pangrattato.

Preparate il ripieno in una ciotola, mescolando gli spinaci con la ricotta, il parmigiano grattugiato ed un pizzico di sale. Questo è un ripieno molto semplice, ma se volete, potete aggiungere anche un pizzico di noce moscata per aromatizzare, ed un uovo per compattare il ripieno.
 

 
mescolate con un cucchiaio per amalgamare tutti gli ingredienti, poi assaggiate e, se necessario, aggiustate di sale.
Il ripieno è pronto. Copritelo e mettetelo in frigo.
 

 
Ora dedicatevi alla sfoglia.

Mescolate in una ciotola la farina, le uova ed il sale. Impastate fino ad ottenere un bel impasto liscio, elastico ed omogeneo.
 

 
Fate riposare mezz’oretta l’impasto, poi riprendetelo e tirate le sfoglie con la misura 6.
Ritagliate dei quadrati di circa 5x5cm.
 

 
posizionate un cucchiaino di ripieno al centro. Piegate la sfoglia a triangolo e pressatela lungo i bordi.
 

 
Ripiegate il triangolo sul dito ed agganciate le punte con una bella pressione
 

 
i vostri tortelli di pasta all’uovo fatti in casa sono pronti. Allineateli su un vassoio infarinato e preparate la pentola con l’acqua per cuocerli. Se non li cuocete subito, dovete avere l’accortezza di girarli, di tanto in tanto, per evitare che la parte umida del ripieno penetri nella sfoglia e ne rovini la consistenza. Rigirateli ogni mezz’ora e, se necessario, infarinate di nuovo il vassoio.
 
tortelli di ricotta e spinaci
 
La cottura è veloce. 3-5 minuti al massimo.
Conditeli con burro fuso, aromatizzato con qualche foglia di salvia, e serviteli con una bella spolverata di parmigiano.
 
tortelli di ricotta e spinaci con burro e salvia
 

condividi