Arancini al forno con prosciutto e mozzarella

“cottura al forno vs frittura” è una sfida che appassiona da sempre. Divide la popolazione culinaria in due fazioni ben distinte, ma noi potremmo riassumere questa sfida in 4 semplici, ma altrettanto esaustive argomentazioni:

Perchè preferire la cottura al forno?
– perchè la frittura fa male
– perchè non si sporca la cucina e non si impregna la casa della puzza di fritto

Perchè preferire la frittura:
– perche è più buona
– e perchè una volta ogni tanto ci vuole!

L’arancino in realtà, non potrebbe chiamarsi tale se non è fritto. La cottura è una parte importantissima della ricetta e ne cambia in maniera radicale il risultato finale. Quelli che vi proponiamo in questa foto-ricetta sono simili soltanto in apparenza agli arancini classici della tradizione siciliana. In realtà sono molto più vicini, nel sapore e nella preparazione, ad un Gattò di Riso.
 
arancini_prosciutto_e_mozzarella_01
 
In questa foto-ricetta, Nadia, sempre attenta al colesterolo di Chef Antony (… o forse più alla puzza di fritto che impregna la casa), ci spiega come preparare questi bellissimi e buonissimi arancini cotti al forno. Il riso viene cotto a parte e poi impastato con uova, parmigiano, pecorino, prezzemolo ed un pizzico di sale. Le palline vengono modellate racchiudendo all’interno un cuore di prosciutto cotto e mozzarella. Impanatura semplice nell’uovo e nel pangrattato e cottura in forno per 15-20 minuti circa a 180°

Ingredienti per 16 arancini
riso: 400 g
mozzarella: 125 g
prosciutto cotto: 1 fetta di 1/2 centimetro di spessore
Pecorino Romano: 3 cucchiai
Parmigiano Reggiano: 4 cucchiai
Prezzemolo: 1 ciuffo
uova: 3 (metà per il ripieno e metà per l’impanatura
pangrattato: quanto basta
sale: 1 pizzico

Preparazione
Per prima cosa preparate gli ingredienti. Cuocete il riso in abbondante acqua leggermente salata, oppure, preferibilmente, in un brodo vegetale. Grattugiate il Pecorino Romano ed il Parmigiano reggiano. Tagliate la mozzarella a pezzettini e disponeteli su un foglio di carta assorbente per una ventina di minuti, per far scolare il latte in eccesso.
 

 
Dopo aver scolato il riso, fatelo raffreddare e poi conditelo con un pizzico di sale, i formaggi grattugiati, il prezzemolo e l’uovo sbattuto. Le 3 uova le sbattete in un piatto con un cucchiaio di parmigiano ed un pizzico di sale. Metà lo aggiungete all’impasto e l’altra metà la conservate per l’impanatura
 

 
Modellate le palline di riso, posizionando al loro interno 1 pezzo di mozzarella ed un paio di cubetti di prosciutto cotto
 

 
Per modellare gli arancini al meglio, Nadia consiglia di lavorare con le mani bagnate con acqua fredda
 

 
Dopo aver preparato le palline di riso potete cominciare ad impanarle. Preparate un piatto con il pangrattato e passate gli arancini, prima nell’uovo sbattuto e poi nel pangrattato.
 

 
Posizionate le palline di riso impanate su una teglia rivestita con carta da forno, aggiungete un filo di olio extravergine di oliva ed infornate a 180° per 20 minuti circa.
 

 
A metà cottura giratele per farle dorare in maniera uniforme. Gli arancini al forno vanno serviti caldi, con il loro cuore di mozzarella filante, ma sono ottimi anche freddi, accompagnati con una salsina tipo maionese
 
arancini_prosciutto_e_mozzarella_08

condividi