Erbazzone

erbazzone
quello che vi proponiamo in questa pagina è un erbazzone in versione light. Non lasciatevi ingannare dal verde del ripieno. Chi conosce questa specialità emiliana, sa bene che è una pietanza tutt’altro che leggera. Nella ricetta originale ci trovate strutto, lardo, pancetta, burro e parmigiano reggiano in abbondanza. Elisa invece lo ha preparato per RicetteDi.it con una sfoglia di pasta matta (… che è una pasta brisé fatta solo con olio di oliva, acqua e farina) e con un ripieno di bietole e spinaci, insaporiti per appena 2 minuti in padella con olio, aglio e cipolla e mescolati con parmigiano grattugiato e prezzemolo fresco tritato


Ingredienti per la sfoglia (o “pasta matta”)
– 350 g. di farina
– 5 cucchiai di olio di oliva
– 150 ml di acqua
– 1 cucchiaino raso di sale
(in alternativa potete acquistare un rotolo di pasta sfoglia o di pasta brisé già pronta)
Ingredienti per il ripieno
– 500 g. di bietole lessate e strizzate
– 500 g. di spinaci lessati e strizzati
– 1 ciuffo di prezzemolo
– 120 g. di parmigiano
– aglio, olio, sale e cipolla


per prima cosa preparate la “pasta matta”. Fate un impasto con farina, sale, olio e acqua fredda. Avvolgetelo nella pellicola per alimenti e riponetelo in frigo a riposare
pasta matta
Mentre la pasta matta riposa, lessate le bietole e gli spinaci in acqua leggermente salata. Strizzateli per bene e poi sminuzzateli con una mezzaluna. In una padella scaldate un filo di olio di oliva con due spicchi di aglio e due fettine di cipolla tritate. Quando l’olio è ben caldo, insaporite le verdure per un paio di minuti a fiamma vivace.
ripieno per erbazzone
trasferite le verdure in una ciotola e aggiungete qualche cucchiaio di parmigiano reggiano ed un ciuffo di prezzemolo fresco. Mescolate fino ad amalgamare per bene tutti gli ingredienti
ripieno per erbazzone 2
Riprendete la pasta matta e stendete una sfoglia rettangolare molto sottile. Sistemate la sfoglia per metà nella teglia (quella della foto misura 26 x 37 cm.). Farcitela con il ripieno di verdure e richiudetela a libro
05_erbazzone
Prima di infornare l’erbazzone, bucherellatelo con una forchetta e spalmate la superficie con olio di oliva. La cottura è abbastanza lunga: infornate per circa 40-45 minuti a 220°
06_erbazzone
Il vostro erbazzone light è pronto. Servitelo come antipasto, preferibilmente tiepido, anche se è ottimo anche freddo.
07_erbazzone

condividi