Falerio dei Colli Ascolani DOC

DPR su GU n.226 del 1975

Zone di produzione:
tutto il territorio collinare della provincia di Ascoli Piceno

Vitigni:
il Trebbiano Toscano dal 20 al 50%, il Pecorino dal 10 al 30% ed il Passerina dal 10 al 30%. Il resto è integrato da altri vitigni a bacca bianca tipo Malvasia Toscana, Verdicchio e Pinot Bianco, da soli o insieme.

Caratteristiche:
colore paglierino tenue
profumo lieve gradevole
sapore sapido secco, leggermente acidulo, ma armonico
gradazione minima 11,5% .

Come servirlo:
vino da tutto pasto. Per le sue caratteristiche è ottimo abbinato con menù di minestre delicate o brodetti di mare, carni bianche, pesci di mare o di acqua dolce. Molto gradito anche come aperitivo. Va servito fresco sui 10°C

tra i produttori segnaliamo:
TENUTA COCCI GRIFONI “… si trova nel cuore del Piceno: a Ripatransone in località San Savino. Su queste dolci colline, circondato da filari di vigneti, si trova il corpo centrale dell’azienda,la bottaia e i magazzini …”
sito internet: www.tenutacoccigrifoni.it
SALADINI PILASTRI “… una nobile famiglia ascolana che vanta un passato ricco e affascinante, i cui illustri antenati sono condottieri e beati. Le antiche e profonde radici sono patrimonio del presente, eredità e tradizione di secoli di storia: l’attività vitivinicola coincide da sempre con i valori e la cultura della terra a cui appartiene …”
sito internet: www.saladinipilastri.it
LA FONTURSIA “… A circa 10 km dal mare, sulle dolci colline di Ripatransone, nella provincia di Ascoli Piceno, splendido territorio delle Marche, si coltivano i vigneti e gli uliveti di Gianmarco Veccia della Cantina “La Fontursia”. In una terra particolarmente ricca di storia e tradizioni l’Azienda vinifica e commercializza prodotti di alta qualità …”
sito internet: www.lafontursia.it
VILLA PIGNA “… cantina Villa Pigna, immersa nei 130 ettari di terreno coltivati a vigna, generosa ed amorevole culla per le preziose uve che esprimono così al meglio le loro caratteristiche di tradizione e qualità …”
sito internet: www.villapigna.com

condividi