Moscardini

I moscardini sono molluschi simili ai polpi, ma in miniatura. Si differenziano dai polpi anche perchè hanno una sola fila di ventose lungo i tentacoli, mentre i polpi hanno una doppia fila di ventose.

Sui banchi del pesce li potete trovare di tre tipi:

– i moscardini comuni detti anche “polpi muschiati”

– i moscardini bianchi, varietà meno pregiata (e per questo più indicata per il fritto misto),

– e infine i moscardini fragolini, la varietà più piccola la cui polpa è più tenera e più gustosa.

Per pulirli rovesciatene la sacca sotto acqua fredda corrente ed estraete le poche interiora. Se riuscite, tirate via anche la pellicina nera, mentre per gli occhi spingeteli fuori con una leggera pressione delle dita.

Per cucinarli potete farli fritti in pastella, ma vi consigliamo la nostra ricetta zuppa di moscardini, che trovate nella sezione dedicata alle ricette di primi piatti.

condividi