Lambrusco Reggiano Doc

DPR su GU n.223 del 1971

Zone di produzione:
territori in provincia di Reggio Emilia tra i comuni di Rolo, Rio Saliceto, S.Martino in Rio, Correggio (patria di Ligabue il cantante; vino protagonista di uno dei suoi successi “Rose Coltelli Lambrusco e Popcorn”), Cavriago, Fabbrico, Campagnola, Bibbiano, Montecchio Emilia, Bagnolo in Piano, Rubiera, Scandiano e Reggio Emilia

Vitigni:
Lambrusco Marani, Salamino, Montericco e Maestri, con tolleranza di Ancellotta fino al 20%.

Caratteristiche:
vino frizzante
colore da rosato a rubino vivace
profumo gradevole tipico
sapore asciutto armonico, fresco, gradevole

Come servirlo:
il Lambrusco Reggiano così come le altre qualità di Lambrusco, è vino da tutto pasto per eccellenza. Non conosce stagioni e d’estate si serve freddo. Ottimo e festoso come vino senza problemi da compagnia.

tra i produttori segnaliamo:
Agriturismo Villa Castellazzo “… nel cuore dei territori del Lambrusco, dell’Aceto Balsamico Tradizionale (ABT) e del Parmigiano Reggiano … L’agriturismo è nato dalla ristrutturazione di un’antica cascina che si trova all’interno della Vitivinicola Rota, azienda di lunga tradizione con cantina privata aziendale …” Via Romani 27 42100 Castellazzo di Reggio Emilia
sito internet: www.villacastellazzo.it

condividi