Dessert : Cestino croccante alle mandorle con crema Biancaneve

Dessert da ristorante, fine, fresco e croccante ottimo per stupire i propri ospiti!

 

 

Ingredienti per 4 persone:

Per la cialda croccante (cestino):

Mandorle a fette 90 g
Zucchero 90 g
Albume 35/40g (1 uovo)
Farina “00” 30 g
Buccia di arancia

Cialda fritta (decorazione facoltativa):

Albume 30 g
Amido di mais 25 g
Farina “00” 15 g
Zucchero a velo 15 g

Per la crema Biancaneve:

Crema pasticciera 200 g
Panna montata 100 g
Cioccolato bianco sciolto 60 g
Farina di cocco 35 g
Frutti di bosco

Procedimento:

 

Per preparare questo dessert come prima cosa occorre mettere il cioccolato bianco a bagnomaria, e montate la panna senza zucchero. Preparate la cialda croccante mettendo in una ciotola tutti gli ingredienti: mandorle, zucchero, farina e buccia d’arancia. Mescolate tutto avendo cura di amalgamare bene gli ingredienti. Aggiungete gli albumi e mescolate fino a quando non sarà tutto omogeneo. Mettetene un po’ su una teglia e formate un cerchio bagnandovi le mani per non attaccare la cialda alle mani, fatto ciò infornate a 200 gradi fino a quando si caramella (di solito ci vogliono 6/8 minuti). Appena estratti dal forno formare dei cestini con delle forme a piacimento (io ho usato dei bicchierini da amaro).

Proseguite con la cialda fritta mettendo amido, farina e zucchero a velo in una ciotola e mescolate, poi aggiungete l’albume e mescolate con una frusta in modo energico. Preparate un sacchetto con della carta da forno e metteteci l’impasto. Prendete una padella larga per friggere, metteteci olio di semi (io uso quello di arachidi), accendete e portate a circa 170 gradi (come una normale frittura). Su di un foglio di carta da forno fate delle grate con l’impasto della cialda che avete messo nel sacchetto e friggete (per vedere come fare clicca qui) date la forma desiderata e mettete da parte.

Iniziate a preparare la crema aggiungendo alla crema pasticciera il cioccolato bianco sciolto, mescolando con una frusta velocemente, e quando amalgamato mettete la panna montata mescolando delicatamente e in fine aggiungete il cocco. Quindi prendete il cestino croccante (se si vuole mettere della cioccolata spalmabile come ho fatto io) metteteci la crema e decorate a piacimento con i frutti di bosco, coprite il tutto con la cialda fritta e servite il vostro dessert

Consigli:

  • La cialda croccante si presta a molti usi, anche come decorazione per una torta, si possono fare dei cannoli, ottima anche come base per semifreddi e a mio parere, chi ama le mandorle se ne innamorerà.
  • Attenzione quando mettete il cioccolato bianco nella crema: potrebbe arricciarsi e non essere liscia, molti lo vedono come un difetto ma non è una cosa tragica.
  • Non affligetevi se la cialda fritta non viene con la forma che desiderate, ci vorrà un po’ di esperienza, ma per qualunque forma vi verrà sicuramente troverete il modo di metterla sul piatto.
Seguici per vedere più ricette e se cucini questo piatto mandaci la tua foto!
condividi