Dieta del riso – dimagrisci 5 kg in 9 giorni

Dimagrire con la dieta del riso è facilissimo. Scopri il menù tipo con Ricetta dello Chef

-dieta-del-riso-

E’ da molto tempo che, sul web, spopola la dieta del riso. Questo regime alimentare permette di perdere peso in pochissimo tempo. Parliamo di 5 kg in 9 giorni. E’ scientificamente provato che, la maggior parte delle persone, abbandona un regime alimentare dietetico se non vede risultati immediati. Vi state identificando in questo concetto? Sappiate che, questa dieta, i risultati ve li farà vedere fin dal primo giorno. Potrete notare una silhouette più sgonfia, curve più armoniose ed un addome più piatto. Obiettivamente, questo schema alimentare è un po’ monotono, ma se il vostro obiettivo è quello di perdere qualche chilo accumulato durante l’inverno questa è la dieta che fa per voi.

Dieta del riso: Lo schema alimentare

Il riso ha un altissimo potere saziante, quindi, anche se ingerirete poche calorie, non soffrirete la fame. Il riso bianco è ricco di amido ed è ottimo contro la diarrea mentre quello integrale favorisce la regolarità intestinale. Questa dieta si divide in 2 fasi. Adesso bando alle ciance! Andiamo a guardare il menù tipo.

Fase 1 – Durata 3 giorni – Obiettivo: depurare l’organismo

Colazione: Crema di riso ( Frullate il riso bollito) e aggiungeteci del miele o dei frutti rossi.

Pranzo: Riso bollito condito con un cucchiaio di olio extravergine di oliva (se possibile consumate anche l’acqua di cottura)

Cena: Minestrina di riso con contorno di verdure lesse.

Fase 2- Durata: 9 giorni- Obiettivo: perdere peso

Colazione: un bicchiere di latte di riso ( Controllate che sull’etichetta non vi siano zuccheri aggiunti) + 3 gallette di riso con una spolverata di marmellata biologica.

Pranzo: 80 gr di riso condito con parmigiano o formaggio light+ verdure cotte. In alternativa al riso, potrete concedervi un paio di fette di petto di pollo oppure del pesce. Questi alimenti dovranno essere cotti senza condimento, magari sulla griglia.

Cena: 80 gr di riso condito a piacimento. Ovviamente i condimenti dovranno essere magri, quindi, vanno bene verdure, funghi, gamberetti. In abbinamento potrete mangiare un’insalatina o della verdura bollita.

 

Consigli:

prima di iniziare una qualsiasi dieta si deve sempre, ma sempre consultare un dietologo professionale. Ogni dieta viene fatta in base alla persona e ai valori delle proprie analisi

È meglio stare bene con la pancetta che non avere la pancetta e soffrire di mal nutrizione

condividi