Torta di riso

torta di riso
 

Che dire della torta di riso? Semplice, sana e nutriente. Torta ideale per una colazione completa ed energetica.
in questa foto-ricetta, vi presenta la torta di riso interpretata da Elisa. 200 gr. di riso cotto in un litro di latte. Niente burro, 4 o 5 uova, 200 gr. di zucchero ed un bicchierino di liquore

Ingredienti:
 
latte: 1 lt.
riso: 200 gr.
zucchero: 200 gr.
uova: 4-5
vanillina: 2 bustine
limone biologico: 2
liquore Sassolino: 1 bicchierino

 

Preparazione

la prima cosa da fare è cuocere il riso. Mettete un litro di latte in un pentolino con una scorza di limone tagliata sottile e 100 gr. di zucchero.
 

 
Fate cuocere per il tempo di cottura del riso. Calcolate il tempo da quando nel latte comincia a formarsi il “pannetto” in superficie.
Trascorso il tempo di cottura, trasferite tutto in una ciotola (riso e residui di latte insieme). Inizialmente vi sembrerà un po’ liquido, ma col passare dei minuti il riso assorbirà parte del latte e cambierà la sua consistenza.
 

 
Mentre il riso cotto si raffredda, prendete una ciotola e sbattete 4 tuorli d’uovo con 100 gr. di zucchero, la scorza grattugiata di un limone e la vanillina (i bianchi d’uovo teneteli da parte)
 

 
Quando il riso si è raffreddato, aggiungetelo ai tuorli d’uovo e zucchero. Mescolate bene ed aggiungete il liquore.
 

 
Montate a neve i bianchi d’uovo, che avete tenuto da parte, con un pizzico di sale, e aggiungeteli all’impasto di riso e uova (mescolate le chiare delicatamente con un cucchiaio dal basso verso l’alto, per evitare di “smontarle”)
 

 
L’impasto è pronto
 

 
A questo punto imburrate uno stampo da 26-28 cm di diametro. In questo caso Elisa ha preferito utilizzare la carta da forno.
 

 
Infornate a 180° per 50 o 60 minuti
.
Questa è la torta di riso intera appena sfornata
 

 
Vuoi personalizzare la tua torta di riso? Prova ad aggiungere uno di questi ingredienti: uvetta, gocce di cioccolato, mandorle tritate o amaretti (tutti gli ingredienti che aggiungete, vanno amalgamati prima del bianco d’uovo. Le chiare d’uovo montate a neve devono essere l’ultimo passaggio prima di infornare)

condividi