Capesante al Brandy

Antipasto per cenette raffinate. Di facile realizzazione, anche se occorre prestare molta cura in tutte le fasi di realizzazione. Inutile dire che buona parte del successo è legata alla qualità ed alla freschezza delle capesante.

Ingredienti:

8 capesante
60 g di burro
2 cucchiai di olio
1 ciuffetto di prezzemolo tritato
1 acciuga sott’olio
1/2 bicchierino di brandy
2 spicchi di aglio
pepe appena macinato
peperoncino fresco o macinato

Preparazione
in una casseruola mettete metà burro, l’olio, il prezzemolo tritato, l’acciuga sciolta, il brandy, una macinata di pepe e l’aglio schiacciato.

Aggiungete le capesante, coprite e fate cuocere a fuoco dolce,
fino a che le conchiglie non saranno aperte, quindi estraete i molluschi (detti noci) e le uova (detti coralli).

Lavateli accuratamente sotto l’acqua corrente, eliminando la membrana fine che li ricopre quindi asciugateli e tagliatele in due parti

Lavate per bene le conchiglie, asciugatele e imburratele, quindi inserite di nuovo i molluschi e le uova.

In una casseruola mettete a scaldare il burro rimasto, e usatelo per spennellare i molluschi, a questo punto infornate le conchiglie in forno già caldo a 250° per 5 minuti.

Rimettete sul fuoco la casseruolina con gli ingredienti per la salsa e fate scaldare, mescolando continuamente.
Trascorso il tempo di cottura, togliete le conchiglie dal forno ed irroratele una ad una con un po’ di salsa. Rimettete qualche minuto in forno e servite calde.

condividi