Pasta Fredda (e insalate di pasta)

Il piatto ideale per l’estate.

La pasta fredda e le insalate di pasta sono perfette per pic-nic e pranzi all’aperto. La soluzione per chi non rinuncia al piatto di maccheroni neanche sotto l’ombrellone.

In questa pagina vi proponiamo alcune ricette dalle quali prendere spunto e alcuni consigli sul tipo di pasta più indicata e le modalità di cottura.

Le insalate di pasta fredda si possono preparare utilizzando sia pasta secca di grano duro, sia pasta fresca. I formati più indicati sono quelli corti, in special modo le farfalle e i fusilli perchè consentono di ottenere una migliore amalgama con i condimenti della preparazione. Non provateci invece assolutamente con spaghetti e tagliatelle, così come vi sconsigliamo la pasta fresca all’uovo. La pasta fredda preferita dalla redazione è invece quella fresca di semola tipo le orecchiette o i fusilli freschi campani.

Alcuni consigli sulla cottura. La pasta va cotta in abbondante acqua, leggermente più salata del solito, e scolata rigorosamente al dente per evitare l’effetto colla. Appena scolata conditela con un filo d’olio d’oliva, giratela bene e fatela raffreddare su un vassoio senza ammassarla troppo.

A questo punto rimandiamo tutto al vostro gusto e alla vostra fantasia. Gli ingredienti più indicati e quindi più ricorrenti per le paste fredde, sono il tonno sottolio, i pomodori, la mozzarella e la ricotta.

Ecco alcune ricette sperimentate dalla redazione e dalle quali potete prendere spunto:

Farfalle con pollo, pesto e pomodorini:
condite le farfalle con pomodori freschi da insalata o pomodorini tipo pachino, con pezzettini di petto di pollo cotto a vapore o alla griglia e qualche cucchiaino di pesto ligure. Aggiungete un generoso filo d’olio extravergine di oliva al momento di servire.

Farfalle con ricotta, pesto e pomodorini:
condite le farfalle con pomodorini freschi tagliati al momento, ricotta, pesto e olio extra vergine di oliva.

Fusilli con melanzane grigliate e gorgonzola:
grigliate le melanzane e conditele con olio d’oliva sale e prezzemolo tritato fresco. Tagliatele a pezzettini, quindi aggiungetele alla pasta amalgamando qualche cucchiaio di gorgonzola cremoso.

Orecchiette con stracchino rucola e pancetta:
condite la pasta ancora calda con lo stracchino cremoso e la pancetta tagliata a pezzettini. Fatela raffreddare e riponetela in frigo. Aggiungete la rucola tagliata al momento appena prima di servire il piatto.

Pennette con tonno e pomodori:
tagliate i pomodori da insalata o i pomodorini a piccoli pezzi, eliminando il torsolo centrale, il liquido in eccesso ed i semini (troppi possono risultare indigesti). Aggiungete il tonno sott’olio privato del suo olio di conserva. Condite in una ciotola con olio di oliva origano e sale, quindi aggiungete le farfalle mescolate bene e servite.

Infine il classico Pennette con mozzarella, pomodori e basilico:
tagliate i pomodorini a pezzettini eliminando il liquido in eccesso. Condite le pennette con i pomodori, un po’ di origano, la mozzarella fresca tagliata a pezzettini, olio extravergine di oliva, e il basilico profumato fresco tagliato al momento.

condividi