Uova strapazzate con asparagi

Per questa ricetta vi occorrono punte di asparagi, uova fresche, burro, latte e parmigiano reggiano grattugiato.

Per prima cosa preparate le punte di asparagi. Lavatele accuratamente e sbollentatele per qualche minuto in acqua leggermente salata. Ora sgocciolatele per bene e lasciatele raffreddare leggermente.

Nel frattempo preparate le uova. Unite alle uova il parmigiano grattugiato e qualche cucchiaio di latte (all’incirca un cucchiaio ogni 2 uova), un pizzico di sale e sbattete leggermente.

Prendete una padella e fate scaldare una noce di burro senza farlo friggere, quindi versate le uova appena sbattute e fate cuocere a fuoco dolce per qualche minuto continuando a mescolare.

L’uovo deve rapprendersi ma la consistenza deve rimanere morbida e cremosa. A questo punto potete aggiungere le punte di asparagi, mescolate ancora per un minutino, poi spegnete e servite subito caldo.

Se gradite potete aggiungere una spolverata di parmigiano reggiano grattugiato o a scaglie.

Non sai quali asparagi scegliere? dai un’occhiata alla pagina Asparagi

Uova strapazzate a regola d’arte? Seguite i nostri consigli nella sezione scuola di cucina: uova strapazzate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato.