Cagnina di Romagna DOC

vino DOC (decreto del 17/03/1988 – G.U. n.38 del 15/02/1989)

Zone di produzione:
vino tradizionale della Romagna, di Bertinoro (Forlì) e Cesena. La DOC prescrive 16 comuni in provincia di Forlì e Cesena più 5 comuni della provincia di Ravenna

Vitigni:
per almeno l’85% da vitigno “Refosco” (detto anche “Terrano”), per il restante 15% si usano uve della Romagna raccomandate

Caratteristiche:
colore rosso violaceo; profumo vinoso acuto, caratteristico; sapore dolce, corposo, talvolta con lieve vena acidula
Gradazione 11,5°

Come servirlo:
rinfrescato, sui 12° e bevuto giovane. Appare in tavola al dessert, specie con dolci da forno, ma offre altre appaganti possibilità: caldarroste, piadina, fragole.