Tronchetto al Cioccolato

quanti modi conoscete per preparare un bel tronchetto di Natale? In questa pagina Elisa ha provato a farlo con l’impasto del salame al cioccolato senza uova. Il corpo del tronco è fatto con biscotti secchi sbriciolati, cacao in polvere, burro, zucchero a velo e cioccolato fondente. Per attaccare i rami usate cioccolato fondente fuso. Una bella spolverata di zucchero a velo per nascondere le giunture e qualche decorazione natalizia per guarnire.
 
tronchetto_al_cioccolato_01
 
Questo è un dolce per veri golosi. Il burro, lo zucchero a velo ed il cioccolato, si fondono in un tripudio di grassi e calorie al quale è difficile sottrarsi. Si prepara tutto lontano dai fornelli, fatta eccezione per il cioccolato che dovete sciogliere in un pentolino a bagnomaria. Per compattare l’impasto del tronco, fatelo riposare in frigo per qualche ora

Ingredienti
burro: 180 gr.
zucchero a velo: 180 gr.
biscotti secchi: 250 gr.
cacao amaro: 60 gr.
cioccolato fondente: 100 gr.


la preparazione possiamo dividerla in tre fasi:
– prima preparate l’impasto per creare il tronco ed i rami
– lo consolidate in frigorifero
– modellate ed assemblate tronco e rami con il cioccolato fondente fuso

1) preparate l’impasto. In una ciotola ammorbidite il burro ed aggiungete lo zucchero a velo ed il cacao in polvere
 
tronchetto_al_cioccolato_02
 
sbriciolate i biscotti in maniera grossolana. I biscotti non devono essere polverizzati ma semplicemente rotti a pezzi grossi. Non è soltanto un accorgimento estetico; burro e cacao devono rimanere ben distinti dai biscotti. Se così non fosse, il risultato sarebbe un impasto omogeneo dalla consistenza semi-solida, con la polvere di biscotti intrisa di burro molliccia e dal sapore disgustoso.

Versate il cioccolato fondete precedentemente sciolto a bagnomaria. Mescolate per amalgamarlo e, per ultimo, aggiungete i biscotti sbriciolati.
 
tronchetto_al_cioccolato_03
 
Dopo aver mescolato l’impasto con un cucchiaio, sistematelo su un foglio di carta forno e dategli la forma di un cilindro. Arrotolatelo ben stretto nella carta forno e poi nell’alluminio.

2) Chiudete i bordi a caramella e mettetelo in frigo per almeno 4 ore, per farlo compattare. Il burro ed il cioccolato fondente, raffreddandosi si solidificano e contribuiranno a mantenere la forma che gli avete dato.

3) Quando il tronco è bello solido, tagliate le due estremità con un taglio obliquo in modo da creare i due rami da attaccare al tronchetto. Per agganciarli usate del cioccolato fuso. Bagnatevi le mani con acqua fredda e modellate le giunture ed il tronco. Rimettetelo in frigo per consolidare la nuova forma e le sue giunture.
 

 
Una bella spolverata di zucchero a velo per nascondere le giunture e per creare l’effetto neve fresca.
 
tronchetto_al_cioccolato_05
 
Questo è un dolce che va conservato in frigo. Servitelo tagliato a fette come se fosse un normale salame di cioccolato. L’impasto è senza uovo, potete conservarlo quindi per qualche giorno in più (… ammesso che ci arrivi)
 
tronchetto_al_cioccolato_06

condividi