Panini Napoletani

01_panini_napoletani
questi Panini Napoletani sono davvero spettacolari. Un impasto lievitato alla perfezione, una crosta morbida e friabile, ed un ricco ed abbondante ripieno di formaggio colante e salumi vari.

L’impasto si fa con farina 00 e semola di grano duro in parti uguali, latte, acqua, olio di oliva e mezzo cubetto di lievito di birra. Nel ripieno potete metterci quello che vi pare. Elisa ha optato per un misto di salame tipo milano, prosciutto cotto, provolone dolce, scamorza fresca e formaggio Emmental.

Questa è la lista degli ingredienti
300 g di semola di grano duro
300 g di farina 00
1 cucchiaino colmo di sale
1\2 cubetto di lievito con una presa di zucchero
60 ml di olio di oliva
160 ml di latte
160 ml di acqua (quanto basta)

per il ripieno:
150 g di salame milano (in 1 fetta)
150 g di prosciutto cotto (in 1 fetta)
250 g di formaggi misti (scamorza, provolone, emmental)

La preparazione possiamo dividerla in 3 fasi:
– la preparazione dell’impasto
– la preparazione del ripieno e la farcitura
– la cottura

1) per prima cosa preparate l’impasto. Potete lavorare a mano oppure utilizzare un’impastatrice. Non fa differenza; a voi la scelta. Cominciate col versare le due farine in una ciotola. 300 g di farina 00 e 300 g di semola di grano duro

02_panini_napoletani
aggiungete il lievito di birra precedentemente sciolto nell’acqua appena tiepida, con una presa di zucchero (circa mezzo cucchiaino)

03_panini_napoletani
il latte leggermente tiepido

04_panini_napoletani
e l’olio di oliva

05_panini_napoletani
cominciate ad impastare e poi aggiungete 1 cucchiaino bello colmo di sale

06_panini_napoletani
quando tutta la farina è ben incorporata nell’impasto, lavoratelo per una decina di minuti per renderlo più liscio ed omogeneo, poi copritelo con la pellicola per alimenti e riponetelo a lievitare in un un luogo caldo.
Dopo un’ora la lievitazione è già ottima ed abbondante.

07_panini_napoletani
Guardate che spettacolo questo impasto! Morbido, elastico e pieno di bolle.

08_panini_napoletani
Lavoratelo ancora qualche minuto poi dividetelo in un due pagnottelle uguali. Stendete due sfoglie rettangolari sottili. Quelle della foto misurano circa 25x45cm

09_panini_napoletani

2) ora dedicatevi al ripieno ed alla farcitura. Per questi panini napoletani, Elisa ha preparato una fetta di salame tipo milano ed una fetta di prosciutto cotto da 150 g ciascuna. Come formaggi ha utilizzato scamorza fresca, provolone dolce (ma se vi piace, potete utilizzare anche il provolone piccante) ed una fetta di Emmental per un totale di circa 250 g di formaggi misti. Tagliate il salume ed i formaggi a dadini …

10_panini_napoletani
… e distribuite il ripieno in maniera omogenea sulle due sfoglie

11_panini_napoletani
arrotolate la pasta con cura

12_panini_napoletani
e poi tagliatela in rotolini regolari.

13_panini_napoletani
Disponeteli su una teglia rivestita con carta da forno e rimetteteli a lievitare per un’altra ora e mezza circa.

14_panini_napoletani
I vostri Panini Napoletani cominciano a prendere forma.

15_panini_napoletani
3) la cottura
Prima di infornarli, spalmateli con una soluzione di tuorlo d’uovo diluito con un cucchiaio di latte

16_panini_napoletani
Per la cottura scaldate il forno a 180-190° e calcolate circa 20 minuti

17_panini_napoletani
I vostri profumatissimi panini napoletani sono pronti! Consumateli preferibilmente caldi e lasciatevi conquistare dal profumo inebriante del salame caldo dal loro sensuale ripieno di formaggio colante.

18_panini_napoletani

condividi