Liquore Centerbe

liquore_centerbe
 
Il centerbe è un liquore o un distillato? (leggi qual è la differenza nel nostro approfondimento sui liquori fatti in casa).

Il centerbe di Luigi è senz’altro un liquore, perchè si ottiene dalla macerazione in alcol di essenze, foglie e fiori.

La denominazione Centerbe viene utilizzata per svariate preparazioni. Non esiste una ricetta ufficiale per questo liquore. Probabilmente ogni regione e ogni paesino di montagna ha la sua personale ricetta.
… e chi lo fa, di solito è restio a svelare i propri segreti e le erbe utilizzate.

ha la fortuna di conservare nella sua dispensa il Centerbe di Luigi. Non sappiamo se si tratti della ricetta ufficiale/originale, ma vi possiamo assicurare, senza alcun dubbio, che questo liquore è davvero eccezionale!

Questi sono gli ingredienti:

menta: 3 foglie
cedrina (detta anche erba luigina, erba zedrena, citrunella o limunetto): 3 foglie
salvia: 3 foglie
basilico: 3 foglie
alloro: 3 foglie
rosmarino: 5 aghi
camomilla: 3 fiori
ginepro: 3 frutti
chiodi di garofano: 2
zafferano: 1 presina
thè: 1 presina
cannella: 1 unghia
alcool: 400 gr.
acqua: 350 gr.
zucchero: 300 gr.

 
ingredienti del centerbe
 
Questa è la preparazione:

Prima raccomandazione: questo liquore si fa in estate.
Probabilmente, con un po’ di impegno, riuscireste a trovare tutte le essenze in qualsiasi periodo dell’anno, ma una foglia di basilico raccolta in Luglio, non ha sicuramente lo stesso profumo di una piantina comprata in Gennaio.

Quindi se non è la stagione giusta, lasciate perdere e dedicatevi ad un altro liquore.

Come avrete capito la fase più complicata è quella della raccolta delle erbe.

Per Basilico, Menta, Salvia, Alloro e Rosmarino non dovreste avere problemi. Sono essenze facilmente reperibili e si possono coltivare anche sul balcone di casa.

Vi dovrete impegnare un po’ di più per trovare i fiori di Camomilla, le bacche di Ginepro, le foglie di limone e l’Erba Luigina. L’Erba Luigina o Cedrina, in particolare, non è un arbusto molto comune e non cresce spontaneo. E’ originario dell’america del sud e non regge le temperature troppo rigide, ma con un po’ di accortezza potete tenere anche questo sul balcone di casa vostra o in giardino.

Per i Chiodi di Garofano, lo Zafferano, il Thè e la Cannella, andate in erboristeria.

Una volta raccolte tutte le erbe, lavatele, fatele asciugare e mettetele in un recipiente di vetro a chiusura ermetica.
 

 
Aggiungete l’alcol e fate macerare per 5 giorni
 

 
Durante i 5 giorni di macerazione, agitate e scuotete il contenitore almeno 2 volte al giorno.
 

 
Trascorsi i 5 giorni, preparate uno sciroppo con con 350 gr. di acqua e 300 gr. di zucchero.

Lo sciroppo si fa così:
fate bollire l’acqua e poi aggiungete lo zucchero
 

 
fate bollire a fiamma dolce per 5 minuti, spegnete e lasciate raffreddare.
 

 
Aggiungete lo sciroppo all’alcol e fate riposare per altri 2 giorni
 

 
Ora siete pronti per filtrare ed imbottigliare.
 

 
notate come le erbe hanno perso la loro colorazione e l’hanno trasferita al liquore che adesso è diventato verde brillante
 

 
Il vostro Centerbe è pronto.
Non consumatelo subito. Il liquore deve maturare, fatelo riposare almeno un mese in dispensa prima di servirlo.
 

 

condividi