Velletri Superiore DOC

DPR su GU n.190 del 1972

Zone di produzione:
Velletri, Lariano e parte del territorio di Cisterna di Latina, a ovest di Roma.

Vitigni:
Cesanese Comune e/o di Affile per il 30%, Montepulciano 20-35%, Sangiovese 20-35%, Bombino Nero e/o Ciliegiolo e/o Merlot per non più del 10%

Caratteristiche:
colore rubino più o meno intenso,
profumo vinoso, gradevole, intenso, con sentori di mammola;
sapore asciutto, armonico, pieno e austero
gradazione minima 12°

Come servirlo:
si beve giovane con una temperatura di 16°C, ma se è invecchiato si consiglia di proporlo a temperatura ambiente. Si accompagna ad arrosti, brasati, a tutte le carni rosse, ed è molto indicato naturalmente con i piatti elaborati della cucina laziale.

condividi