Strudel salato con zucca e speck

 
strudel_salato_zucca_speck_01
Un involucro di pasta sfoglia con un ripieno di zucca, speck e parmigiano. L’abbinamento è davvero azzeccato. Ricetta assolutamente da provare! Potete servirlo come secondo caldo o anche come contorno freddo tagliato a fettine

Ingredienti

pasta sfoglia: 1 di forma rettangolare
zucca: 500 gr. (solo polpa)
parmigiano: 3 cucchiai
speck: 150 gr. (affettato sottile)
cipolla o scalogno: 1
uova: 1
prezzemolo

Preparazione

per prima cosa tagliate la polpa della zucca a pezzettini. Scaldate un filo d’olio in padella con mezza cipolla (o scalogno), aggiungete la zucca ed una presa di sale.
 

 
cuocete per dieci minuti a coperchio chiuso. A metà cottura aggiungete il prezzemolo.
Spegnete e fate intiepidire. Aggiungete tre cucchiai colmi di parmigiano grattugiato (se volete potete aggiungere anche un cucchiaio di panna).
Mescolate e schiacciate la zucca fino ad ottenere una polpa cremosa
 

 
Prendete la pasta sfoglia (in questa foto-ricetta ne abbiamo usata una già pronta, di forma rettangolare) e srotolatela su un foglio di carta da forno. Spalmate la polpa di zucca al centro e coprite con le fettine di speck
 

 
Rompete l’uovo e dividete il tuorlo dall’albume. Con l’albume spennellate i lembi della pasta sfoglia per sigillare le chiusure dello strudel.
Con il tuorlo sbattuto, spennellate tutta superficie prima di infornare
 

 
cuocete a 180° per 25-30 minuti
 

 
tagliatelo a fette e servitelo caldo come secondo piatto, oppure freddo, come antipasto)
 
strudel_salato_zucca_speck_07

condividi