Crema al Melograno

senza uova, senza latte e senza burro. Una crema leggera molto fresca e profumata, fatta con succo di melograno, succo di limone, zucchero e maizena per addensare
 
crema_al_melograno_01
Il succo di melograno è l’ingrediente principale. Ben 400 ml. per 50 gr. di maizena. Come si fa a fare il succo di melograno? L’unico strumento che vi occorre è un passaverdura a manovella e poi tanta pazienza per sgranare i chicchi del melograno. Tanta fatica, ma ne vale la pena. Questa crema è davvero buonissima, profumata di limone e molto bella da vedere. Si abbina alla perfezione a tartellette e crostate di pasta frolla.


Ingredienti
succo di melograno: 400 ml.
acqua: 100 ml.
succo di limone: 100 ml.
zucchero: 200 gr.
maizena: 50 gr.


La preparazione è molto semplice. Possiamo dividerla in tre fasi
– la preparazione dei succhi di melograno e di limone
– l’unione degli ingredineti
– il passagio sui fornelli per fare addensare la crema

1) per prima cosa preparate il succo di melograno. Raccogliete i chicchi o grani del frutto in una ciotola e poi passateli con un passaverdura manuale per estrarne il succo. Per il succo di limone, utilizzate un semplice spremiagrumi. Filtrate i succhi con un colino e teneteli da parte
 

 
2) in una ciotola stemperate la maizena con l’acqua dosandola poco alla volta, fino a che non avrete ottenuto una cremina molto liquida. Trasferitela in una pentola sui fornelli e cominciatela a scaldare a fiamma bassa
 

 
Aggiungete prima lo zucchero, poi il succo di limone e per ultimo il succo di melograno.
 

 
3) mescolate la crema con una frusta continuando a cuocerla a fuoco dolce. Mano a mano che i liquidi evaporano, il composto si addensa in una crema gelatinosa. Continuate fino a quando avrà raggiunto la consistenza desiderata. Tutto il procedimento dura circa 10-15 minuti
 

 
Mettetela in frigo ed utilizzatela per guarnire dolci al cucchiaio oppure crostate di pasta frolla come questa fantastica crostata al melograno

crostata al melograno

condividi