Crostata al Melograno

questa è una delle torte preferite da chef Antony. La preparazione è del tutto simile a quella della crostata al limone. Naturalmente cambia la crema.
 
crostata_al_melograno_01
 
una speciale crema al melograno, fresca, leggera e profumata. Senza uova, senza latte, e senza burro, con ben 400 ml. di succo di melograno, 100 ml. di succo di limone, zucchero e un po’ di maizena per addensare. La base è una classica pasta frolla cotta a parte e poi farcita a freddo con la crema. La copertura è una deliziosa meringa fatta con zucchero a velo e albumi d’uovo montati a neve

queste sono le dosi per uno stampo di 28 cm. di diametro

Ingredienti per la crema al melograno
succo di melograno: 400 ml.
acqua: 100 ml.
succo di limone: 100 ml.
zucchero: 200 gr.
maizena: 50 gr.

Ingredienti per la base di pasta frolla
farina: 300 gr.
burro: 120 gr.
uova: 2
zucchero a velo: 100 gr.
lievito per dolci: 1/2 cucchiaino
limone biologico: 1 (solo la buccia grattugiata)

Ingredienti per la meringa
albume d’uovo: 3
zucchero a velo: 7 cucchiai

La preparazione possiamo dividerla in tre fasi
– la preparazione della base di pasta frolla per crostata
– la preparazione della crema al melograno e della meringa
– il passaggio in forno finale per cuocere la meringa

1) per prima cosa preparate la pasta frolla. Se non l’avete mai preparata, date un’occhiata prima alla foto-ricetta della pasta frolla illustrata in tutti i passaggi.

Dopo aver fatto riposare l’impasto in frigorifero per almeno mezz’ora, stendete una sfoglia di 1/2 cm. circa e posizionatela nello stampo per crostata imburrato oppure foderato con carta forno. Fate un bel bordo alto, perché dovrà contenere la crema. Bucherellate la sfoglia con una forchetta (questo serve per non far gonfiare la pasta frolla durante la cottura) e infornate a 160° per 20/25 minuti
 

 
2) la seconda fase è la preparazione della crema al melograno e la preparazione della meringa.
La crema al melograno non è difficile da fare ma dovete armarvi di tanta pazienza, soprattutto per sgranare tutti i chicchi che vi serviranno per ottenere il prezioso succo. Raccogliete i grani e poi li spremete passandoli in un passaverdura a manovella.
 

 
Stemperate la maizena con l’acqua, poi aggiungete lo zucchero, il succo di limone ed il succo di melograno. Addensate la crema sul fornello a fuoco dolce mescolando in continuazione con una frusta. Alla fine otterrete una crema soda e gelatinosa che si addenserà ancora di più una volta raffreddata
 

 
Tutti i dettagli della preparazione li trovate nella foto-ricetta della crema al melograno.
 
crema_al_melograno_01
 
Mentre la crema raffredda preparate la meringa montando 3 albumi con 7 cucchiai di zucchero a velo

3) la terza fase è la farcitura della base di pasta frolla e la cottura della meringa. Spalmate la crema al melograno in maniera omogenea su tutta la superficie della crostata.
 

 
Aggiungete la meringa di chiare d’uovo e zucchero a velo e infornate a 160° per 10 minuti circa. Fatela raffreddare e mettetela in frigo. Questo è un dolce che va servito freddo
 

 

con lo stesso procedimento potete preparare anche delle deliziose crostatine monoporzione
 

 
Le basi di pasta frolla si chiamano “tartellette”
 
crostatine_al_melograno_06

condividi