Mousse di Castagne al Cioccolato

01_mousse_di_castagne_al_cioccolato
questa mousse di castagne al cioccolato è una vera prelibatezza. Potete utilizzarla per guarnire torte di pan di spagna, basi di pasta frolla per crostate o tartellette … da spalmare su una fetta di pane oppure da consumare in una coppetta come dolce al cucchiaio.

Elisa, ad esempio, l’ha utilizzata per realizzare un bellissimo e scenografico tronchetto di Natale. Un classico pan di spagna a rotolo, spalmato e farcito con questa mousse di castagne al cioccolato e poi ricoperto con una golosissima glassa di panna e cioccolato fondente.

14_tronchetto_con_mousse_di_castagne_al_cioccolato

Ecco gli ingredienti:

– 400 g di farina di castagne lesse
– 150 ml di latte
– 100 g di cioccolato fondente
– 100 g di zucchero
– 2 cucchiai di liquore (Rum o Strega)
– 100 ml di panna
– 1 cucchiaino di zucchero a velo

la preparazione possiamo dividerla in tre fasi
– la farina di castagne lesse
– la crema di castagne al cioccolato
– la preparazione della mousse

Farina di castagne
Questa polpa di castagne potete ottenerla dopo aver lessato le castagne, spellate e poi macinate con un passa verdure. Per la preparazione della farina di castagne date prima un’occhiata alla bellissima foto ricetta di Elisa. Troverete due metodi di preparazione alternativi con tutte le fasi illustrate. Questo è il link: farina di castagne (cotte).

02_farina_di_castagne_lesse
Crema di castagne
Una volta ottenuta la farina di castagne, scaldate il latte in un pentolino e sciogliete il cioccolato fondente. Quando tutto il cioccolato è fuso, aggiungete la purea di castagne.

03_mousse_di_castagne_al_cioccolato
amalgamate le castagne al cioccolato e aggiungete lo zucchero. Fate asciugare la crema per 10-15 minuti a fiamma bassa, poi spegnete e lasciate raffreddare

04_mousse_di_castagne_al_cioccolato
quando la crema si è intiepidita, aggiungete 2-3 cucchiai di Rum o di liquore Strega per aromatizzare e poi mettetela in frigo.

05_mousse_di_castagne_al_cioccolato
Mousse di castagne
Lasciate la crema in frigo per almeno 10 ore. Quando la riprendete, avrà una consistenza solida e difficile da spalmare. Questa è la giusta base per preparare la mousse.

06_mousse_di_castagne_al_cioccolato
montate la panna con un cucchiaino di zucchero a velo, ed unitela alla crema

07_mousse_di_castagne_al_cioccolato
Mano a mano che incorporate la panna montata alla crema, questa si ammorbidisce e diventa più fluida e spumosa. La panna montata deve essere incorporata delicatamente. Un movimento regolare dal basso verso l’alto, con un cucchiaio, senza schiacciarla.

08_mousse_di_castagne_al_cioccolato
La vostra mousse di castagne al cioccolato è pronta. Potete abbinarla a torte di pan di spagna, a basi di pasta frolla, oppure semplicemente servirla in coppette, accompagnata con una cialda e qualche sbuffo di panna montata qua e la.

09_mousse_di_castagne_al_cioccolato

condividi