Angel Cake

01_torta_di_albumi_angel_cake
Niente burro, niente latte e niente olio. Solo albumi, farina e zucchero a velo. Questa torta è strabiliante per la sua delicatezza e la sua spumosità. E’ ottima come merenda da colazione. Potete servirla anche come dolce accompagnandola con una crema a scelta (visto che vi avanzano un bel po’ di tuorli, potete utilizzarli per una crema al limone oppure per una classica crema pasticcera).

Per questa foto, Elisa ha scelto una purea di fragole velocissima da preparare. Polpa di fragole condite con zucchero e limone, e poi passate in padella per una ventina di minuti.

02_torta_di_albumi_angel_cake

Gli ingredienti della nostra Angel Cake (o torta di albumi) sono i seguenti:

– 12-13 uova solo albumi (circa 480 g.)
– 160 g di farina
– 180 g di zucchero a velo
– 1 bustina di lievito “Cremor Tartaro”
– 1 stecca di vaniglia
– un pizzico di sale

Per la preparazione dovete usare uno sbattitore elettrico. Mettete prima gli albumi con un pizzico di sale

03_torta_di_albumi_angel_cake
Cominciate a montare le chiare d’uovo con il lievito in polvere. Se non trovate il Cremor Tartaro, potete usare in alternativa un normale lievito per dolci in polvere

04_torta_di_albumi_angel_cake
incorporate lo zucchero a velo poco alla volta

05_torta_di_albumi_angel_cake
e per ultimo aggiungete un baccello di vaniglia (oppure una bustina di vanillina)

06_torta_di_albumi_angel_cake
l’impasto deve essere montato perfettamente a neve ferma

07_torta_di_albumi_angel_cake
a questo punto trasferite la spuma in una ciotola e cominciate ad incorporare la farina versandola poco alla volta con un setaccio.

08_torta_di_albumi_angel_cake
La farina deve essere incorporata delicatamente con un cucchiaio o una spatola procedendo con movimenti armoniosi dal basso verso l’alto.

Attenzione: la farina non va incorporata con lo sbattitore elettrico perché gli albumi si smontano e l’impasto si rovina irrimediabilmente.

09_torta_di_albumi_angel_cake
Versate il composto in uno stampo a ciambella tondo (il classico stampo per cake all’americana). Lo stampo non ha bisogno di essere imburrato

10_torta_di_albumi_angel_cake
non sbattete lo stampo per livellare l’impasto perché potrebbe “smontare”. Anche in questo caso dovete usare un cucchiaio e dovete procedere con delicatezza per sistemare la spuma in maniera omogenea nello stampo.

11_torta_di_albumi_angel_cake
per la cottura portate il forno a 170° e cuocete per 50-60 minuti circa

12_torta_di_albumi_angel_cake
Prima di toglierla dal forno, aspettate 10 minuti dopo averlo spento. Capovolgete lo stampo e fate raffreddare così il dolce, rovesciato e leggermente rialzato, in modo che passi aria sotto e non si formi condensa. Lo stampo per cake classico è dotato di tre piedini che servono proprio a questo scopo. In alternativa potete poggiare lo stampo capovolto su 3 o 4 bicchieri.

Una volta raffreddato, capovolgete nuovamente lo stampo e cercate di staccare delicatamente i bordi della torta con la punta di un coltello.

13_torta_di_albumi_angel_cake
14_torta_di_albumi_angel_cake
la vostra torta di albumi “Angel Cake” è pronta. Guardate che bella fetta! Perfetta al taglio, morbida al punto giusto e con un bel profumo dolce alla vaniglia

15_torta_di_albumi_angel_cake
16_torta_di_albumi_angel_cake

condividi