Melanzane a funghetto

melanzane_a_funghetto_1

Col termine “melanzane a funghetto” si definiscono le melanzane tagliate a listarelle, soffritte e condite con pomodori scottati con aglio, olio, parmigiano e basilico fresco (e se gradite anche un tocco di peperoncino piccante).

Come si preparano le melanzane a funghetto?
Il procedimento è un po’ laborioso perché prevede un trattamento preventivo delle melanzane. Innanzitutto procuratevi una bella melanzana della varietà ovale allungata con buccia viola scuro oppure la “violetta” di Napoli dal sapore più marcato. Quest’ultima varietà di melanzana è quella più indicata per le melanzane a funghetto, ma necessitano di un trattamento preventivo per eliminare il sapore amarognolo della loro acqua di vegetazione.

Tagliate le melanzane a listarelle non troppo sottili o a cubetti, quindi sistematele in uno scolapasta e mescolatele con una manciata generosa di sale fino. Ora ricopritele con un piatto in modo che stiano schiacciate sul fondo dello scolapasta. Poggiate sul piatto un oggetto piuttosto pesante, in modo da mantenere le melanzane pressate.

Dopo mezz’oretta circa vi accorgerete che le melanzane hanno rilasciato una consistente quantità di liquido. Ora togliete il piatto e prendete una manciata di melanzane alla volta e strizzatele ulteriormente in modo da eliminare tutto il liquido rimasto. Questa operazione è fondamentale per la seconda fase, la cottura.

Preparate una padella larga per frittura e scaldate un filo d’olio extravergine di oliva con uno o due spicchi d’aglio schiacciati. Quando l’olio è ben caldo mettete le melanzane e scottatele per qualche minuto.

A parte preparate dei pomodorini freschi in quantità pari a quella della melanzane e tagliateli in due o quattro parti a seconda delle dimensioni.

Togliete le melanzane e, nella stessa padella, aggiungete i pomodori e un pizzico di sale. Mantenete l’aglio schiacciato e, se necessario, aggiungete un filo di olio. Tenete la fiamma vivace e non mescolate. I pomodori devono restare intatti per quanto possibile.

Cinque minuti per i pomodori sono sufficienti. Scolateli ed aggiungeteli alle melanzane. Ricoprite con una manciata generosa di parmigiano grattugiato e qualche foglia di basilico fresco.

Le melanzane a funghetto sono un piatto prettamente estivo, e normalmente si consumano fredde come contorno a una bella mozzarella di bufala fresca.

Sono ottime anche come antipasto servite su bruschette, oppure possono trasformarsi in uno squisito condimento per maccheroni e spaghetti.

Se vi piace la pizza fatta in casa, vi suggerisce la pizza con melanzane a funghetto e mozzarella (cuocete la pizza con un velo di pomodoro e qualche minuto prima di terminare la cottura, aggiungete le melanzane a funghetto e la mozzarella)

Riposte in frigo possono essere consumate anche il giorno successivo.
melanzane_a_funghetto

condividi