Crostata di ricotta con marmellata di amarene e cioccolato fondente

crostata_di_ricotta_marmellata_di_amarene_e_cioccolato_fondente
Elisa ci regala una ricetta davvero straordinaria! Un connubio strepitoso di gusti e di sapori.
Una base di pasta frolla con due dolci sorprese racchiuse in una crema delicata di ricotta e zucchero. Ogni fetta vi accoglie con un cuore di marmellata di amarene e poi vi conquista con un bacio di cioccolato fondente.

in questa pagina vi illustra tutte le fasi della preparazione in chiari e semplici passaggi.

Ingredienti per la pasta frolla:

farina: 300 gr.
zucchero: 100 gr.
lievito: 1/2 bustina
uova: 2
limone grattugiato: 1
burro: 100
sale: 1 pizzico

Ingredienti per il ripieno:

ricotta: 800 gr.
zucchero: 250 gr.
cioccolato fondente: 70 gr.
marmellata di amarene: 3 cucchiai
albumi: 2
liquore Strega: 3 cucchiai
vanillina: 1 bustina

Preparazione:


per prima cosa preparate la pasta frolla. Se non l’avete mai preparata, datevi prima una letta alla nostra pagina dedicata alla pasta frolla.

Elisa è una specialista in pasta frolla. E’ friabile al punto giusto. La base della crostata non sbriciola e la fetta rimane compatta.
Le dosi della sua pasta frolla sono: 100 gr. di burro e 100 gr. di zucchero per 300 gr. di farina, con due uova intere e mezza bustina di lievito per dolci.
Raccogliete gli ingredienti in una ciotola ed aggiungete la scorza di un limone grattugiato ed il solito immancabile pizzico di sale.
 

 
Impastate velocemente gli ingredienti fino ad ottenere una pagnottina come questa.
 

 
Stendetela subito su un foglio di carta da forno
 

 
e trasferitela nello stampo per crostata. Tenete un bel bordo che poi ripiegherete.
 

 
Parte dell’impasto tenetelo da parte per fare le striscioline che decoreranno la crostata.
 

 
Coprite lo stampo con la pellicola trasparente e poi mettete la teglia in frigorifero per far riposare e compattare la pasta frolla
Attenzione perchè questo è uno dei passaggi fondamentali per ottenere una buona pasta frolla.

Per avere una pasta frolla friabile al punto giusto, l’impasto deve essere freddo nel momento in cui lo infornate (il motivo è che il burro contenuto nell’impasto, se si scalda troppo diventa liquido, mentre raffreddandosi cristallizza)

Mentre la pasta frolla si raffredda in frigorifero, preparate in una ciotola il ripieno di ricotta
 

 
aggiungete lo zucchero e due bianche d’uovo
 

 
aggiungete mezzo bicchierino di liquore Strega ed una bustina di vanillina.
 

 
Mescolate bene per sciogliere lo zucchero ed amalgamare tutti gli ingredienti.
 

 
Ora riprendete la base di pasta frolla e procedete in questo modo:

al centro della tortiera fate una base di crema di ricotta
 

 
aggiungete uno strato di marmellata di amarene (questo sarà il “cuore di marmellata di amarene” nella punta della fetta di torta)
 

 
completate con la ricotta stendendola su tutta la superficie.
 

 
A questo punto prendete dei pezzettoni di cioccolato fondente e disponeteli in maniera regolare lungo il bordo della crostata (questo sarà “il bacio di cioccolato fondente” al centro della fetta di torta)
 

 
Coprite anche il cioccolato con uno strato di ricotta
 

 
Pareggiate bene tutta la ricotta, decorate con le strisce di pasta frolla, e infornate
 

 
cottura a 180° per 40-50 minuti
questa è la costata appena sfornata
 

 
lasciatela raffreddare e poi aggiungete lo zucchero a velo.
La crostata è pronta!
 

 

condividi