Crostata di Marmellata

Per la crostata è fondamentale saper fare una buona pasta frolla. L’ingrediente che ci mettete sopra, sebbene importante, è del tutto relativo.

Quindi prima di continuare datevi una letta alla nostra ricetta della pasta frolla, con una descrizione dettagliata e suggerimenti pratici su come realizzarla al meglio
 
crostata di marmellata
 
In questa foto-ricetta, vi presenta la Crostata di marmellata di Elisa (la vera specialista in pasta frolla di ricettedi.it). Una classica crostata di marmellata di prugne accompagnata con una decina di Biscotti Tirolesi realizzati con gli avanzi di pasta frolla.

Ingredienti:

- farina 00: 300 gr.
- zucchero: 120 gr.
- uova: 3
- burro: 150 gr.
- sale: 1 pizzico
- limone grattugiato: 1
- marmellata di prugne: 400 gr.

Preparazione:

Preparate in un recipiente la farina con un pizzico di sale e la scorza del limone grattugiato. Fate un buco al centro e metteteci 1 uovo intero, 2 tuorli, lo zucchero ed il burro a scaglie.
 

 
Per realizzare una buona pasta frolla occorre lavorare velocemente l’impasto, perchè il calore delle mani scalda troppo il burro e questo avrebbe l’effetto di rendere l’impasto elastico, mentre la pasta frolla della crostata deve essere friabile.

Impastate velocemente, fatene una pallina ed alla fine avvolgetela in una pellicola trasparente, riponendola in frigorifero per almeno mezz’ora circa.
 


 
Nel frattempo preparate la teglia imburrandola o rivestendola di carta da forno e portate il forno a temperatura media.

Prendete l’impasto, stendetene velocemente i 3/4 col matterello ed avvolgete la sfoglia intorno ad esso. Stendete anche l’impasto rimanente che andrà a formare le strisce superiori.
 

 
Srotolate la sfoglia direttamente sulla teglia imburrata ed eliminate la pasta in eccesso, che utilizzerete per decorare i bordi. In questo caso Elisa ha steso la pasta frolla su un foglio di carta da forno e poi l’ha trasferita nella tortiera
 

 
Se vi avanza un po’ di pasta frolla potete fare i biscotti tirolesi. Vi servono 2 stampini come questi
 


 
Farcite con la marmellata (400 gr. dovrebbero essere sufficienti).
 


 
Tagliate una decina di strisce dalla sfoglia rimasta ed intrecciatele sulla marmellata. Ripiegate leggermente i bordi esterni dell’impasto verso l’interno ed infornate a 180° per 30 minuti circa.
questa è la foto della crostata prima di essere infornata
 

 
Prima potete cuocere i biscotti tirolesi. Forno a 170° per 10 minuti. Toglieteli dal forno ed infornate la crostata.

Mentre la crostata cuoce preparate i biscotti finché sono ancora caldi. Mettete un cucchiaino di marmellata in mezzo alla parte piena, coprite con la ciambella, fate una leggera pressione e fateli raffreddare.

trascorsi i 30 minuti anche la crostata è pronta
 

 
fate raffreddare tutto ed infine mettete lo zucchero a velo
 

Volete fare la marmellata in casa? Guardate la ricetta della marmellata di prugne, oppure la più ricercata e pregiata Lemon Curd direttamente dalla cucina tradizionale inglese
__________________________________

Se volete invece una crostata di frutta, seguite questo procedimento: srotolate la sfoglia sulla teglia imburrata, quindi rivestite l’impasto con carta da forno ricoperta da ceci in modo da controllarne la lievitatura in fase di cottura. Cuocete sempre a 180° per 25-30 minuti. Fate raffreddare, quindi rivestite prima con uno strato di crema pasticcera poi con i pezzi di frutta a scelta (la frutta deve essere passata pezzo per pezzo nella gelatina per dolci scaldata sul fuoco, oppure, in alternativa, disponete la frutta e poi versate sulla crostata ultimata la gelatina, stando attenti a non esagerare).

 

Crostata al limone
Una crostata davvero insuperabile. Farcita con una speciale crema al limone, leggera, fresca e molto profumata. Ricoperta con una soffice meringa di bianco d’uovo e zucchero a velo

 

pan brioche- mousse- riso- focaccia- alici- asparagi- mandorle- tortelli- risotto- gnocchi- patate- pane- vongole- rotolo- yogurt- biscotti- spinaci- zucchine- pollo- amarene- pancetta- fragole- limoni- polpette- pasta frolla- mele cotogne- uova- noci- speck- semifreddo- cheesecake- marmellata- prosciutto cotto- zucca- cioccolato- nocciole- pesce spada- crema- ciliegie- mele- lievito madre- pizza- castagne- cocco- ricotta- salsiccia- tonno- carciofi- cime di rapa- lasagne