Torta al Limone

in questa foto ricetta Elisa ha sperimentato un dolce particolare, con una tecnica diversa dalle solite torte. Un misto tra una crostata ed una torta di pan di spagna, da farcire a piacere con creme o marmellata. In questo caso, ha optato per un fresco tema al limone con una supercollaudata crema, la stessa della sua squisita Crostata al Limone.

torta_al_limone_01

Questa torta, con la sua copertura di pan di spagna liscia e regolare, si presta ad essere decorata in mille modi. Elisa ha disegnato dei limoni con la crema e qualche decorazione con una semplicissima glassa di zucchero a velo

la base di questa torta è la classica pasta frolla per crostata, il ripieno è una crema al limone molto fresca e profumata. La copertura e fatta con il pan di spagna. Si cuoce tutto contemporaneamente in forno
 

 


Ingredienti per la pasta frolla
farina: 180 g
burro: 70 g
zucchero: 70 g
uova: 1
limone: 1 (solo la buccia grattugiata)
sale: 1 pizzico
Ingredienti per il pan di spagna
farina: 100 g
fecola: 50 g
zucchero: 90 g
burro: 40 g
uova: 2
lievito per dolci: 1/2 bustina
limone: 1 (solo la buccia)
sale: 1 pizzico
Ingredienti per la crema al limone
farina: 100 g
zucchero: 200 g
acqua: 300 ml
uova: 3 (solo i tuorli)
succo di limone: 10 cucchiai
limoni: 2 (solo la buccia grattugiata)
burro: 1 noce


La preparazione possiamo dividerla in 4 fasi:
– la crema al limone
– l’impasto della pasta frolla
– l’impasto del pan di spagna
– l’assemblaggio, la cottura e la decorazione

1) La prima cosa da fare è la crema al limone, perché deve avere il tempo per raffreddarsi prima di farcire la pasta frolla. Per la ricetta di questa crema potete vedere la foto-ricetta dedicata seguendo questo link
http://ricettedi.it/cucina/2014/03/crema-al-limone-crostata/
oppure cliccando sull’immagine seguente

in breve:
prima dovete scaldare l’acqua e lo zucchero in un pentolino. Quando lo zucchero è sciolto, aggiungete la farina poco alla volta. Mescolate in continuazione con una frusta, fino a quando cambia consistenza e comincia a staccarsi dalle pareti. Quando l’impasto rimane quasi tutto attaccato alla frusta mentre girate, allontanate il pentolino dai fornelli e concludete la preparazione della crema aggiungendo i 3 tuorli d’uovo e la buccia dei limoni grattugiata. Per ultimo aggiungete 10 cucchiai colmi di succo di limone ed un pezzettino di burro. La crema è pronta.

2) Mentre la crema al limone si raffredda, cominciate a preparare la pasta frolla. Impastate tutti gli ingredienti e stendete subito una sfoglia di mezzo centimetro circa di spessore. Dovete calcolare il diametro della tortiera più un paio di centimetri di bordo (necessari per contenere la crema al limone e l’impasto liquido del pan di spagna). Imburrate lo stampo (quello della foto è uno stampo a cerniera di 22-24 cm. di diametro) e sistemate la sfoglia. Mettete la tortiera in frigo per far riposare e consolidare la pasta frolla e dedicatevi alla terza fase
 

 

3) L’impasto per il pan di spagna si prepara con uno sbattitore elettrico. Prima sbattete le uova con lo zucchero, il burro ed un pizzico di sale. Poi aggiungete, in maniera graduale, la farina, la fecola di patate, il lievito e la buccia del limone grattugiata.
 

 
4) ora avete preparato i tre ingredienti base della torta e potete cominciare la quarta fase.
Tirate fuori la pasta frolla dal frigo e farcitela con un ricco strato di crema al limone
 

 
Livellate per bene la crema al limone e poi fateci colare sopra l’impasto per il pan di spagna
 

 
Infornate a 180° per 40-45 minuti. Quando spegnete il forno, aspettate 5 minuti prima di aprirlo.
La vostra torta è pronta. Fatela raffreddare e guarnitela a piacere.
 

 
Elisa, per le sue decorazioni, ha usato la crema al limone del ripieno ed una glassa molto semplice realizzata con zucchero a velo bagnato con qualche goccia di acqua
 

 
Una “spolverata” di zucchero a velo appena prima di servire
 
torta_al_limone_09

condividi