Fagottini di Pan-Brioche ripieni

ha provato a fare il pan brioche farcito utilizzando una ricetta ben collaudata da Elisa (il pan brioche ripieno con lievito madre), ma sostituendo il lievito di birra al lievito madre.

Tempo di preparazione totale, 4 ore. Impasto semplice, con mezzo chilo di farina, 2 uova, zucchero, miele e mezzo cubetto di lievito di birra.
Il risultato: 10 morbidi bauletti ripieni; 4 farciti con marmellata di arance fatta in casa, 1 con marmellata di fragole, e 5 farciti con la Nutella (o la crema gianduia)
.
 
pan brioche farcito alla marmellata
 
pan brioche farcito al cioccolato
 

Gli ingredienti sono questi:


farina 00: 500 gr.
lievito di birra: 1/2 cubetto
uova: 2
burro: 60 gr.
zucchero: 60 gr.
latte: 60 ml.
miele di acacia: 1 cucchiaio
vanillina: 1 bustina
glassa di zucchero a velo e latte: 1 tazzina

Preparazione

In una ciotola sbattete le uova, con lo zucchero, il latte tiepido ed un cucchiaio di miele.
 

 
Aggiungete mezzo cubetto di lievito di birra. Scioglietelo con le dita direttamente nell’impasto tiepido
 

 
aggiungete la farina versandola poco alla volta
 

 
inizialmente mescolate con una forchetta per almalgamare la farina. Poi infarinatevi una mano e cominciate ad impastare.
 

 
Quando l’impasto comincia a prendere forma, trasferitelo sulla spianatoia ed incorporate i pezzettini di burro ammorbiditi a temperatura ambiente.
 

 
Chef Antony in questa foto ricetta ha impastato tutto a mano, ma vi consigliamo vivamente di farlo con una impastatrice tipo planetaria.
Questo per due motivi:
– primo, si fa meno fatica!
– secondo, l’impasto viene molto meglio. A mano, non riuscirete mai a raggiungere quel punto chiamato “incordatura”, ossia quella caratteristica dell’impasto che lo trasforma in una struttura completamente elastica.
Volete vedere un esempio?
In queste foto ecco l’incordatura dell’impasto della colomba tradizionale di Elisa
 


 
Questo invece è l’impasto di Chef Antony pronto da lievitare.
 

 
Dopo 1 ora e mezza riprendete l’impasto.
 

 
Lavoratelo ancora qualche minuto e poi dividetelo in 10 o 12 pagnottelle.
 

 
Per farcire l’impasto, prima lo stendete in una sfoglia sottile.
Poi ci spalmate al centro un cucchiaio di Nutella
 

 
Oppure di marmellata
 

 
Poi chiudete l’impasto a bauletto o a fagottino
 

 

 
Dategli le forme che volete e poi disponeteli in una teglia. Rimetteteli a lievitare per un’altra ora e mezza.
 

 
Quando sono ben lievitati, scaldate il forno ad una temperatura di 170°/180° circa.

Prima di infornarli praticate un’incisione con un coltello a punta sul dorso del bauletto (se non prendete questo accorgimento, l’impasto gonfiandosi nel forno, può comprimere il ripieno e farlo uscire durante la cottura. Praticando il taglio invece, date un punto di sfogo alla lievitazione in forno)
Poi spennellate tutta la superficie con una soluzione densa di latte e zucchero a velo e infornate
 

 
Cottura per 25-30 minuti

Chef Antony ha esagerato col ripieno di marmellata di fragole ed il fagottino è “esploso” nel forno.
 

 
Il risultato e stupefacente! un bel vassoio di 10 bauletti dorati ognuno di forma diversa

Prima di servirli dategli una scaldatina per ammorbidirli e, se gradite, aggiungete una spolverata di zucchero a velo.
 

 

Nutella fatta in casa
ok, lo sappiamo bene: farsi la Nutella in casa è praticamente impossibile … ma con questa ricetta, fatta solo di ingredienti naturali (nocciole, cacao, cioccolato al latte, cacao in polvere e olio di semi), potete andarci molto vicino.
nutella fatta in casa

 

condividi