Focaccia Ligure

focaccia ligure
Chef Antony è un vero specialista in focacce. Ogni settimana ne produce una diversa. Famosissime le sue focaccine di farro, la focaccia di kamut, la focaccia di ceci, la focaccia di patate, la focaccia di ceci e patate, le focaccine di grano saraceno, la focaccia integrale, la focaccia di semola ecc… Tutte queste ricette hanno un procedimento comune: quello della focaccia ligure. La prima lievitazione di 1 ora e mezza. La seconda lievitazione di 2 ore e la particolare tecnica per creare i buchetti che vi mostriamo in questa pagina

focaccia ligure
Ingredienti per due teglie da 30x40cm:
– 600 gr di farina
– mezzo cubetto di lievito di birra
– 400 ml. di acqua
– 2 cucchiaini di sale
– olio d’oliva quanto basta

La preparazione possiamo dividerla in cinque fasi:
– la lavorazione dell’impasto base
– la prima lievitazione
– l’allungamento della sfoglia
– la seconda lievitazione
– la cottura

Per prima cosa preparate l’impasto base. Questa è la fase più importante. Per realizzare un buon impasto vi occorre un po’ di esperienza. Non abbiate paura di sbagliare. Dovete imparare a maneggiare la pasta ed a capire qual è la giusta consistenza. La tecnica corretta è questa: mescolate la farina con il sale, poi formate un cratere al centro dove posizionate il lievito di birra. Cominciate a versare l’acqua tiepida e sciogliete il lievito con le dita. Continuate a versare l’acqua ed assorbite la farina in modo graduale impastando con una sola mano. Quando tutta la farina è stata assorbita, staccatevi l’impasto dalle dita, aiutandovi con altra farina e continuate ad impastare. Aggiungete l’olio e lavorate l’impasto con energia per altri 5 minuti almeno.

Dopo aver creato un bell’impasto morbido, copritelo con un canovaccio e riponetelo a lievitare in un posto preferibilmente caldo e umido. Dopo 1 ora e mezza l’impasto raddoppia circa il suo volume

impasto per focaccia
trasferitelo su un piano infarinato e lavoratelo ancora per qualche minuto

impasto per focaccia
dividete la pasta e stendetela in sfoglie di circa mezzo centimetro di spessore.

focaccia ligure
focaccia ligure
Sistematele nelle teglie rivestite con carta forno e mettetele a lievitare

focaccia ligure
focaccia ligure

Dopo circa 30 minuti l’impasto ha ripreso la lievitazione e si è leggermente rigonfiato. A questo punto, con il vostro dito indice, schiacciate la sfoglia e create dei buchetti regolari nell’impasto. Cospargete con il sale grosso poi coprite la sfoglia con un panno umido, caldo, ben strizzato. Infine rimettete la sfoglia a lievitare in un posto caldo e umido per altre 2 ore. Prima di infornare fate cadere una goccia di olio extra vergine di oliva in ogni buchetto della focaccia

focaccia ligure
Portate il forno ad una temperatura tra i 180° ed i 200° ed infornate. Nei primi dieci minuti di cottura, vaporizzate o spruzzate goccioline d’acqua almeno per tre volte. Questo è il segreto della focaccia ligure: l’olio caldo, durante la cottura, scioglie il sale grosso e penetra nell’impasto della focaccia attraverso i buchi che avete praticato. La fase della cottura è una delle variabili principali nella realizzazione di una buona focaccia, così come, naturalmente, la scelta dell’olio extravergine d’oliva.

Portate a termine la cottura per altri 10 minuti senza aprire più il forno.

focaccia ligure
Siete pronti per gustarvi la vostra fragrante focaccia genovese fatta in casa?

focaccia genovese
La focaccia ligure per te non ha più segreti? Allora passa al secondo livello … mettiti alla prova con la Focaccia di Recco al Formaggio

01_focaccia_di_recco_al_formaggio

condividi