Focaccine di Farro Integrali

la colazione preferita di Chef Antony è questa. Una morbida focaccina all’olio di oliva, con farina di farro e farina integrale, farcita con robiola fresca, e marmellata di pere e noci. Una vera delizia, provare per credere!
 
focaccine_di_farro_integrali_01
 
ovviamente le focaccine sono fatte in casa, e in questa pagina vi proponiamo la foto-ricetta illustrata in tutte le sue parti. Nell’impasto farina di farro e farina integrale in parti uguali, lievito di birra, sale ed olio extra vergine di oliva. Doppia levitazione e cottura in forno a 180° per 20 minuti circa. Lo stampo utilizzato è uguale a quello delle tigelle (10 cm. di diametro). Con 1/2 kg di farina otterrete circa 30 focaccine pronte da farcire. Fatele raffreddare e conservatele in congelatore. Ogni mattina potete cominciare la giornata con una morbida, friabile e profumata, focaccina calda, da farcire a piacere.
 
focaccine_di_farro_integrali_02
 

Ingredienti
farina di farro: 250 gr.
farina integrale: 250 gr.
acqua: 350 ml.
lievito di birra: 1/2 cubetto
sale: 2 cucchiaini rasi
olio: 1 cucchiaio


le fasi della preparazione sono 3:
– l’impasto e la prima lievitazione
– la lavorazione delle focaccine e la seconda lievitazione
– la cottura

1) per prima cosa preparate l’impasto per la prima lievitazione (Chef Antony non ha bisogno dell’impastatrice, lavora tutto a mano). Per iniziare l’impasto dovete prima mischiare le due farine con un paio di cucchiaini rasi di sale. Fate un cratere al centro e ci posizionate il lievito di birra.
 

 
intiepidite l’acqua in un pentolino e versatela sul lievito. Sciogliete il lievito con le dita e poi versate il resto dell’acqua senza farla uscire dai bordi. Mano a mano che la farina viene incorporata l’impasto prende forma
 

 
Quando tutta la farina è stata assorbita, aggiungete un cucchiaio di olio extravergine di oliva e continuate ad impastare. Per staccarvi l’impasto dalle dita, strofinatevi le mani con altra farina.
 

 
Trasferite l’impasto sulla spianatoia e continuate a lavorarlo aggiungendo altra farina all’occorrenza.
 

 
L’impasto è pronto. In tutto dovreste aver impiegato circa 15 minuti. Coprite la pagnotta con un canovaccio e fatela lievitare per un’ora e mezza circa.
 

 
2) riprendete l’impasto, lavoratelo ancora per qualche minuto e poi stendete una sfoglia di circa mezzo centimetro di spessore. Con uno stampino, o anche con un bicchiere a collo largo, ritagliate dei dischetti e posizionateli sulla teglia, pronti per la seconda lievitazione
 

 
se volete fare i classici buchetti, dovete aspettare prima che sia ripresa la lievitazione. Dopo 30-40 minuti, con il dito fate dei buchetti equidistanti, poi salate un po’ in superficie e riempite ogni bucchetto con una goccia di olio extra vergine di oliva. Fatele lievitare per 1 ora e mezza ancora

 

 
3) la cottura non deve essere violenta. Per avere una crosta morbida, cuocete le focacce a 180° per 15 minuti. Spruzzate qualche goccia d’acqua due volte durante la cottura (questo contribuirà a mantenere l’umidita del forno e a non far seccare la crosta).

 

 
le vostre focaccine sono pronte. Fate come chef Antony, farcitele con una marmellata di pere e noci fatta in casa ed una spalmata di robiola fresca.
 
focaccine_di_farro_integrali_10

 
Ti piace la focaccia? Scopri tutte le ricette di Chef Antony

focaccine di semola integrali focaccia ligure focaccia di kamut integrale focaccia al parmigiano focaccia integrale focaccia di recco al formaggio focaccia alle patate focaccia di ceci
condividi